[Esclusiva] C4 Chiacchiere con… Paride Lorentini, responsabile fumetti GiocaPerugia 2013

In occasione di GiocaPerugia 2013, C4 Comic ha contattato il responsabile della sezione fumetti, Paride Lorentini, per un breve scambio di battute sulla seconda edizione di questa nuova e importante realtà.
C4 Comic: GiocaPerugia è nata nel 2012: la sezione fumetti era presente già nell’idea iniziale?
Paride Lorentini: Sì, decisamente. Il GiocaPerugia nasce come posto di ritrovo per amanti di boardgames che si ritrovano per giocare, scherzare, divertirsi e stare in compagnia, ma già dall’inizio il tutto è andato a sfociare in una manifestazione a 360 gradi, comprensiva di fumetti e videogiochi.
C4 Comic: Com’è stata l’affluenza in questo primo giorno di fiera?
Paride Lorentini: Molto alta, visto e considerato che il sabato mattina tra scuola e lavoro di solito le persone sono impossibilitate a partecipare. Oggi l’affluenza è già molto maggiore, anche per via del Cosplay Contest e della presenza di Giorgia Cosplay.
C4 Comic: La vostra iniziativa è davvero lodevole: quanto è difficile riuscire a mantenere gratuito l’ingresso ad una manifestazione che ospita artisti del calibro di Giuseppe Di Bernardo?
Paride Lorentini: Abbiamo faticato parecchio per riuscire a garantire la presenza dei vari ospiti: da Di Bernardo a Giorgia Cosplay, ma anche, ad esempio, Bracchi e Biagini. Tutto sommato dovremmo riuscire a rientrare nel budget grazie ai vari sponsor e a sconti e sovvenzioni del comune, ma è stato davveor un grande sforzo.
C4 Comic: Qual è l’artista che lei, in qualità di responsabile della sezione fumetti, sogna di poter avere ospite in una delle sue prossime edizioni?
Paride Lorentini: Sarebbe molto bello ospitare Gabriele Dell’Otto, ma sarà davvero molto difficile!
C4 Comic ringrazia Paride Lorentini per la disponibilità e saluta GiocaPerugia con simpatia e stima per un’iniziativa che contribuisce in modo fondamentale alla diffusione della cultura fumettistica a livello nazionale.

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.