L’origine dell’universo in un fumetto

La graphic novel sceneggiata da Amedeo Balbi e disegnata da Rossano Piccioni sul Big bang.
Cosmicomic: gli uomini che scoprirono il Big bang“, edito in Italia da Codice Edizioni, illustra e racconta cinquant’anni di ricerche scientifiche che portarono gli studiosi a capire come nacque l’universo.
Amedeo Balbi, astrofisico e blogger, racconta questa storia con l’ausilio della matita di Rossano Piccioni, grafico pubblicitario e illustratore.
Nel volume potete trovate scienziati famosi e meno conosciuti da ogni parte del mondo, per esempio l’incontro tra Edwin Hubble e Albert Einstein i quali si misero a confronto le proprie teorie sull’espansione dell’universo.
Consigliato a tutti coloro che trovano questi argomenti di difficile comprensione.

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.