L’origine dell’universo in un fumetto

La graphic novel sceneggiata da Amedeo Balbi e disegnata da Rossano Piccioni sul Big bang.
Cosmicomic: gli uomini che scoprirono il Big bang“, edito in Italia da Codice Edizioni, illustra e racconta cinquant’anni di ricerche scientifiche che portarono gli studiosi a capire come nacque l’universo.
Amedeo Balbi, astrofisico e blogger, racconta questa storia con l’ausilio della matita di Rossano Piccioni, grafico pubblicitario e illustratore.
Nel volume potete trovate scienziati famosi e meno conosciuti da ogni parte del mondo, per esempio l’incontro tra Edwin Hubble e Albert Einstein i quali si misero a confronto le proprie teorie sull’espansione dell’universo.
Consigliato a tutti coloro che trovano questi argomenti di difficile comprensione.

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...