Il nuovo Dylan Dog

Dylan327Dopo ventisette anni dalla prima uscita in edicola la Sergio Bonelli Editore ha deciso di rivisitare e modificare il suo personaggio più famoso creato negli ultimi anni: Dylan Dog.

Il compito di modificare le storie dell’Indagatore dell’Incubo è stato affidato allo sceneggiatore Roberto Recchioni e al redattore Franco Busatta.

Per il periodo che va da ottobre 2013 a ottobre 2014, la vera data della nuova era, tutte le storie sono state riviste e rese più moderne da un pool di esperti composto da Roberto Recchioni, Tiziano Sclavi, Paola Barbato e Mauro Marcheselli. Franco Busatta si occuperà della parte redattoriale, curerà tutte le introduzioni delle ristampe dei volumi.

Sicuramente negli ultimi anni il personaggio di Dylan era troppo “statico” e le sue avventure troppo lineari. Lo stesso Tiziano Sclavi in persona ha voluto la rockstar del fumetto italiano come curatore del suo Old Boy. Le sceneggiature che inizieremo a trovare negli albi a partire dal prossimo autunno saranno sicuramente più frenetiche e dinamiche.

Il primo albo del nuovo inizio sarà completamente a colori, disegnato da Nicola Mari e sceneggiato da Roberto Recchioni. Questa storia viene definita dallo stesso autore come “Molto particolare” infatti il lettore dovrà abituarsi a repentini cambiamenti all’interno della vita di Dylan.

Tra i cambiamenti più radicali ci sarà il tanto agognato pensionamento dell’ispettore Bloch di Scotland Yard, amico fidato di Dylan, il quale si ritirerà in un paesino di campagna e verrà sostituito dall’Ispettore Carpenter (omaggio al registra John Carpenter, uno dei preferiti da Tiziano e Roberto)

Le rivoluzioni non interesseranno solo la serie regolare, saranno diversi anche gli Almanacchi della Paura, i Maxi, gli Speciali e i Color Fest. Si vocifera anche di una possibile storia dove si incontreranno con Dylan alcuni eroi Bonelli come Nathan Never, Martin Mystère, Napoleone e Mister No.

Speriamo che questi cambiamenti siano il giusto metodo per attirare nuovi lettori e continuare a esaltare gli storici appassionati dell’Indagatore che abita a Londra al numero 7 di Craven Road.

Secondo voi, riusciranno a rilanciare un personaggio caduto ormai nella banalità della routine quotidiana?

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 28 novembre 2013

    […] durante il prossimo anno andrà incontro a cambiamenti drastici, in merito ai quali potete trovare qua un’ampia […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.