Addio a José Ortiz Moya

ortizJOSÉ ORTIZ BONELLI TEX – Lunedì scorso, 23 dicembre 2013, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari l’artista José Ortiz Moya.

Iniziò la sua carriera negli anni ’50, con Segur El Vikingo a cui seguirono altre collaborazioni per il mercato spagnolo, britannico e statunitense. Nel 1991 entrò nello staff della Sergio Bonelli Editore, disegnando alcune storie di Tex, di cui due scritte dall’amico Antonio Segura. Si dedicò poi alle matite di Ken Parker. Nel 1997 inaugurare la serie Magico Vento, collana creata da Gianfranco Manfredi. Fino all’anno scorso ha lavorato per Tex e per una storia del Dylan Dog Color Fest, “La Dimora Stregata” scritta da  Andrea Cavaletto.

Le più sentite condoglianze alla famiglia da parte di C4 Comic.

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 6 maggio 2014

    […] dal più amato fra i disegnatori di Aquila della Notte. Il Maestro, classe 1932, ci ha infatti  lasciati per sempre il 23 dicembre […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.