Quando il Sushi diventa arte

SUSHI ART TOKYO – Ecco un nuovo motivo, se mai ce ne fosse bisogno,  per visitare il Giappone e Tokyo in particolare, Takayo “Tama-Cha” Kyota è uno chef specializzato nella realizzazione dei Makizushi (Sushi arrotolato),  fin qui nulla di speciale.

Tutto assume però un aspetto decisamente più interessante, se la particolarità di Tama-Cha è quello di comporre i suoi gustosi rotoli di riso come vere e proprie illustrazioni, prendendo ispirazioni dal cinema, dall’arte e ovviamente dai manga.

Ecco come ci descrive le difficoltà della realizzazione lo chef di Tokyo: 

Non sono mai sicuro se quello che c’è all’interno verrà fuori come si era figurato nella mia mente; una volta fatto non posso apportare modifiche. Le espressioni facciali sono particolarmente difficili perché se si esercita un eccessiva forza su i piccoli ingredienti si rischia di far schizzare  completamente le cose fuori. Ogni volta è sempre un momento speciale quando faccio la prima incisione per rivelare l’immagine.

Qui di seguito alcune immagini della sua Sushi-Art.

Fonte: BoingBoing

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.