Angouleme: i vincitori

ALFRED MODAN HOBBES – Al termine dell’ edizione di quest’anno del festival internazionale di fumetto di Angouleme il Grand Prix  è stato assegnato a Bill Watterson autore di “Calvin e Hobbes” a cui spetterà, perciò, presiedere l’edizione dell’anno prossimo.

Tra i premiati ricordiamo:

anglogo

  • Come Prima” di Alfred, come Miglior album.
  • La rivista svizzera “fanzine carré” come miglior fumetto alternativo.
  • La proprietà” di Rutu Modan, con il premio speciale della giuria.
  • “Fuzz & Pluck vol2” di Ted Stearn come migliore serie.
  • “Le livre de Léviathan” di Peter Blegvad e “Mon ami Dahmer”, di Derf Backderf  con il premio rivelazione assegnato alle scoperte editoriali dell’anno.
  • “Cowboy Henk” di Herr Steele e Kamagurka, il premio al patrimonio, assegnato invece alle riedizioni, soprattutto di album storici.
  • “Carnet de Cerise” di Joris Chamblain e Aurèlie Nevret con il prix Jeunesse, il premio dedicato alle migliori opere per bambini e ragazzi.
  • Ma révérence di Wilfrid Lupano e Rodguen con il premio Fauve Polar/SNCF specifico per il genere  gialle e noir.
  • E infine Mauvais genre di Chloè Cruchaudet, già pluripremiato, che haconquistato il premio del pubblico.

Fonte: Angouleme

Beatrice Spezzacatena

Sono una studentessa di giurisprudenza che ama il giornalismo e i fumetti. Ho iniziato da piccola con Topolino, ho divorato tutte le altre uscite della Disney (Da Monster Allergy a X Mickey) e non mi sono più fermata. La curiosità è un mio brutto vizio.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 12 giugno 2014

    […] migliore volume dell’anno al famoso e prestigioso Festival di Angoulême 2014, di cui trovate qui il nostro articolo con tutti i […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.