Original Sin #0: Uatu dallo psichiatra a New York?

marvel-logoMARVEL – THE WATCHER – ORIGINAL SIN – E alla fine è toccato anche a lui. Va bene che appartieni ad una razza aliena umanoide  superiore (curiosamente tutti  con la testa grossa questi alieni superiori), e va bene che hai nascosto il pianeta a Galactus per evitare che se lo mangiasse. Va bene tutto, ma prima o poi lo stress ti prende, almeno nella maniera in cui può colpire una divinità immortale. Questa in sintesi il primo assaggio di ORIGINAL SIN #0 così come piovuta dal sito della MARVEL.

IN USCITA – Sul sito infatti si annuncia l’uscita in America, del suo nuovo comics ORIGINAL SIN, che vede protagonista Uatu, il potente  Osservatore che, nato dalla fantasia di Stan Lee e Jack Kirby nel ’66, ha spesso aiutato a discapito del suo nome e del suo scopo ultimo , gli eroi impegnati a salvare la terra dalla sciagura di turno. Curiosa l’idea di descrivere il fumetto in uscita come se fossero gli appunti di uno psichiatra sul proprio paziente. Soprattutto se il paziente è una specie di dio immortale che ti piomba in casa nel bel mezzo della notte.portrait_uncanny UATU

FUTURO PASSATO E PRESENTE – Insomma Uatu ha bisogno di vuotare il sacco. Nella prima “seduta” ha già menzionato le violazioni che ha fatto al protocollo della sua razza, ed ha già ammesso di essere stato esiliato per questo. Quale sarà il prossimo capitolo? Per scoprirlo non rimane che acquistare ORIGINAL SIN #0 , in uscita  , per ora solo in lingua originale , il 16 Aprile . 

fonte : MARVEL.COM

Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 26 marzo 2014

    […] PECCATO ORIGINALE – Vi ricordate qualche giorno fa dell’anteprima riguardante Uato? Era dallo psichiatra che pensava a quanto fosse dura la propria esistenza di divinità immortale e […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.