Prot e Little Norby promossi

1470001_739889906040202_1520212936_nWEBCOMICS MDV AUTOPRODUZIONI MANFONT – goblin e gatti sono una accoppiata vincente, lo sa bene Marco Ventura detto Daeron, autore dei due web comics: Prot il Goblin e Little Norby.

Queste due serie nate sulla pagina Facebook di Manfont, stanno avendo un buon riscontro e questo ha fatto guadagnare loro il posto speciale che motiva questo articolo. Questi infatti ora sono presenti anche sulla sito ufficiale della casa editrice, raggiungibile tramite questo link, ma di cosa parlano questi due fumetti? Presto detto.
Il primo parla delle avventure di Prot, giovane goblin e del suo gruppo nelle terre di Gorlond. La trama recita così :”Reame di, montagne del nord. Da secoli ci vive una popolazione di sanguinari mostri. Sanguinari perchè soffrono di perdite di sangue dal naso. E le femmine in certi periodi non solo dal naso… Ma anche dalle orecchie. Sono verdi, pasticcioni e sfigatissimi… Loro sono i goblin!”

Il giovane Prot vuole diventarne il grande eroe e condottiero, uccdendo nemici a destra e a manca (assumendo che sappia distinguere la destra dalla sinistra) e ammazzandovi dalle risate! Insieme all’inseparabile amico Conato e al fido pipisgatto domestico Flop, seguiremo le sue (dis)avventure, che lo porteranno su tutti i rotoli di cart… ehm… libri di scuola goblineschi!”
Per leggere il fumetto click qui.

Il secondo invece (Little Norby NdR) è una semplice serie spin-off nel fumetto Norby, il quale protagonista è il micione nero che in queste strisce vediamo cucciolo intento a catalizzare coccole e affetto, ma sempre pronto a combinare disastri! Per leggere le avventure pelose basta seguire il link.

Alex Torreggiani

22 anni, barba capelli e mani sporche di grafite!

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 10 aprile 2014

    […] Ricordiamo anche che oltre questa sono in corso altri due web comics scritti sempre da Marco “Dareon” Ventura, Little Norby e Prot, precedentemente presentati (se vi siete persi la notizia basta cliccare qui). […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.