Romics 2014: I 75 anni di Batman e i vincitori del Cosplay Contest

ROMICS 2014 FESTIVAL ROMA – Appena chiusi i battenti dell’edizione primaverile del Festival Internazionale di Fumetto, Animazione e Games, tenutosi nell’usuale location della Fiera di Roma. Noi c’eravamo e siamo qui per raccontarvi cos’è accaduto.

IMG_3229 La manifestazione si è svolta dal 3 al 6 Aprile nei tre grandi padiglioni dedicati, dove i visitatori hanno potuto muoversi tra stand espositivi, aree games, palchi per eventi e sale conferenza, oltre agli spazi riservati alle mostre e agli ospiti speciali di questa XV edizione, che ha superato nei numeri quella dell’Ottobre scorso.

Protagonista dell’edizione Batman, festeggiato speciale per il suo 75esimo compleanno e omaggiato dal tributo di innumerevoli cosplayer e dalla presenza dell’incredibile stand di Gotham Shadows, fans-club dell’Uomo Pipistrello che, oltre a costumi straordinari, si avvale di oggetti e scenografie autorealizzati che trascinano i visitatori nelle atmosfere di Gotham. Come già annunciato, presente inoltre per le celebrazioni anche il fumettista Jae Lee, matita che ha saputo caratterizzare la figura di Batman  in modo personale grazie allo straordinario talento artistico e alla passione per i fumetti.

Altri ospiti d’eccezione sono stati l’inglese Barry Purves, che con i suoi corti animati in stop-motion ha incantato la platea e  Naoya Yamaguchi, che grazie all’Istituto Giapponese di Cultura e all’Ambasciata nipponica ci ha regalato un interessante workshop su teatro tradizionale e fotografia contemporanea.

IMG_3187

Assente purtroppo nel weekend (per motivi di salute) l’altro Romics d’Oro Paolo Barbieri,  in mostra con le sue illustrazioni nello spazio espositivo del padiglione 9 insieme a Lee,  Purves, Yamaguchi e i percorsi tematici “The Bat Man“, excursus sull’evoluzione della figura del Cavaliere Oscuro e  “Carta Canta“, dedicato al rapporto tra fumetto e canzone. Da citare anche la presenza nella giornata di domenica della star di DMAX Chef Rubio, per la presentazione di “Food Fighter“, graphic novel a lui dedicato.

Di contorno un’invasione di cosplayer, che si sono sfidati sul palco del Movie Village per la conquista del Cosplay Romics Award.

VINCITORE COSPLAY FEMMINILE 

Tatiana Motta – Katniss Everdeen – Hunger Games Catching fire

VINCITORE COSPLAY MASCHILE (PREMIO VIAGGIO IN GIAPPONE)

Matteo Simoni – Capitano di Legione Ultramarine – Warhammer 40.000

VINCITORE COSPLAY GRUPPI

Sara Lapucci e Silvia Lapucci – Warrior Archer – Silkroad Online

MIGLIORE INTERPRETAZIONE

Elettra di Curzio e Massimiliano Catalano – Saint Josey, Athena – I Cavalieri dello Zodiaco

Simone Severi

Nato negli anni in cui il genere manga segnava in modo indelebile la cultura dell’Occidente, mi nutro inizialmente di cartoni animati e all’età di 8 anni circa scopro Dylan Dog e vengo travolto dall’universo di fumetti e videogiochi. Oggi cerco di coltivare ancora con lo stesso spirito queste passioni, lottando contro la noia della vita moderna.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.