Three 4 Comic: Roberto Recchioni

Recchioni by Sergiampietri

Recchioni by Sergiampietri

S01E01 – Dopo mesi di gestazione possiamo finalmente partire con “Three 4 Comic”, la nuova rubrica di C4 Comic che ogni settimana vedrà tre giovani disegnatori dare la propria interpretazione di un tema legato all’attualità nel mondo dei fumetti. Si tratta di Nicolò“Lapo” Laporini, Stefano “Stentwo” SergiampietriJacopo “Vannihilation” Vanni, nuove matite in forza al fumetto italiano che ci auguriamo possiate tra qualche tempo trovare sulle copertine delle vostre collezioni.

Recchioni by Laporini

Recchioni by Laporini

Ogni uscita sarà accompagnata da un breve editoriale di uno dei nostri redattori riguardo il tema prescelto, sempre in qualche modo collegato all’attualità nel mondo del fumetto: non solo opere particolarmente in auge, ma anche generi significativi, autori e case editrici discussi nel bene o nel male, eventi di particolare rilievo e concetti legati a doppia mandata al mondo del fumetto.

Roberto Recchioni by Vanni

Recchioni by Vanni

S01E01 – Quello di oggi è il Pilot, quello che ti fa decidere se seguire o meno la prima stagione di una serie, quello che dovrebbe – sì, beh, dovrebbe – rendere l’idea di ciò che ti aspetta. Per lanciare Three 4 Comic, allora, abbiamo deciso di partire da una persona che riteniamo centrale nell’attuale panorama fumettistico italiano, sia per i suoi lavori sia per la sua figura. Una persona che cura una serie storica e al contempo ne sceneggia una rivoluzionaria, affezionata alla tradizione del fumetto italiano e capace di diffondere la cultura fumettistica online come pochi altri, capace di sganciare giudizi pesanti come macigni ma anche di attestare la propria stima incondizionatamente.

Perché, per quanto tu possa aver dato al fumetto italiano e ne venga indicato come la rockstar, al fumetto sarai sempre riconoscente per ciò che lui ha dato a te.

Nicolò Laporini nasce a Pontremoli nel 1992. Diplomatosi come ragioniere programmatore, sceglie di non intraprendere una vita di scartoffie e fatture ma di provare a seguire le sue più grandi passioni: il disegno e l'amore per il fumetto. Si iscrive alla Scuola Internazionale di Comics Di Reggio Emilia e al secondo anno di fumetto inizia a seguire anche il corso di colorazione digitale. Ha colorato il 7° numero della fanzine del Fan Club Ufficiale di Dylan Dog e il 2° numero di Black Block, autoproduzione Damage Comix. Attualmente frequenta il terzo e ultimo anno del corso di fumetto.
Stefano Sergiampietri disegna da quando ha memoria, frequenta poi la Scuola Internazionale di Comics di Firenze nei corsi di  fumetto e illustrazione. La gente dice che sorride poco e che è alla ricerca continua di uno stile personale tra pittura, inchiostrazione e graffiti.
Jacopo Vanni, classe 1990, si diploma al liceo artistico di La Spezia nel 2009 e frequenta l Accademia di Belle Arti di Carrara all'indirizzo di arti multimediali. Nel 2012 muove i primi passi nel mondo dei comics grazie a un corso di fumetto gestito da Michele Bertilorenzi. A marzo dell anno seguente entra a far parte del gruppo Damage Comix con il quale realizza il suo primo albo “The Day Of The PowerMarshall” esordendo a Lucca Comics 2013.

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 29 aprile 2016

    […] Roberto Recchioni (Roma, 1974) è uno sceneggiatore e disegnatore attivo nel campo del fumetto professionale dal ’93. Esordisce con BDPress con la serie Dark Side ed è tra i soci fondatori dell’editrice indipendente Factory. Ha collaborato con numerose case editrici, tra cui StarShop, Comic Art, Magic Press e Panini Comics. Dal 2007 entra a far parte per Bonelli dello staff di sceneggiatori di Dylan Dog (qui la nostra recensione), di cui diventa curatore dal 2013 dando il via a una rivoluzione in due fasi. Insieme a Emiliano Mammucari è il creatore di Orfani (qui la nostra recensione), la prima collana mensile a colori della casa editrice milanese. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.