Lumina: un nuovo modo di concepire e produrre arte a fumetti

COFFEE TREE STUDIO LOGO

COFFEE TREE STUDIO NOVITÁ GRAPHIC NOVEL – I sogni rimangono tali se smetti di crederci. Ma sembra che Lumina, una Graphic Novel di ambientazione Sci-Fi, uscirà presto dal mondo onirico per diventare realtà.  O almeno così sperano Linda Cavallini ed Emanuele Tenderini, collaboratori del Coffee Tree Studio, che hanno lanciato una campagna di crowdfunding (sarebbe una raccolta fondi di massa, quindi siate generosi) a sostegno del loro progetto.

…OK, BELLO, DI CHE SI TRATTA? – Intanto la prima cosa che potreste è guardare la gallery, dove troverete qualche bella tavola di Lumina. Dopo che avrete recuperato la mascella dalla scrivania, a causa della bellezza delle tavole, scoprirete che quello che state guardando è il primo fumetto realizzato con lo stile grafico detto Hyperflat.

temple_01

MA CHE TECNICA É? – La tecnica nasce come evoluzione più famoso  movimento artistico SUPERFLAT iniziato da Takashi Murakami, e come quest’ultimo si basa sul concetto di “arte piatta”, tipica dai manga, per arrivare ad un risultato di profondità. Di fatto si sovrappongono numerosi layer 2D  per creare un incredibile effetto tridimensionale. Aggiungete che è stampato in esacromia (6 colori, lo scrivo per la mia mamma che sennò non capisce bene…) e il gioco è fatto!

preparatori 2OK, DOVE DONO? – Per fare in maniera di vedere le avventure di Kite e Miriam sul pianeta Lumina, potete versare quanto potete/volete al sito Indiegogo, dove troverete anche il video del backstage e una serie di informazioni interessanti. C4COMIC, augura in bocca al lupo a  Linda ed Emanuele, ed ha già invitato la redazione a frugare le tasche in aiuto di Lumina. Speriamo bene, ma intanto godetevi la gallery…

Fonte: Word of Lumina

Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 20 maggio 2014

    […] come Lùmina, un fumetto realizzato con tecniche innovative del quale vi abbiamo già parlato qui, rischiava (e rischia ancora gente, quindi tornate a mettere mano al portafoglio) di rimanere solo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.