Orfani, Recchioni: “Meno di 15 anni tra il passato e il presente”

ANNI JURIC NAKAMURA JONAS RINGO SAM – Roberto Recchioni, creatore di Orfani, ha messo in chiaro oggi sulla propria pagina Facebook un aspetto fondamentale della serie.

“Non sono passati 15 anni dall’incidente a quando ritroviamo gli Orfani adulti. I trattamenti subiti dai ragazzini nel numero 6 li hanno resi enormemente più grossi nel fisico, gli Orfani adulti sono comunque ragazzetti intorno ai venti e poco più e non ai 30″.

Ognuno di noi si sarà fatto ormai una propria idea sul lasso di tempo che intercorre tra le due fasi, ma va detto che ad oggi la questione ha avuto un’importanza ancora marginale nello svolgersi della serie. La stessa non ha infatti definito esplicitamente quale sia lo stacco temporale né ha messo in gioco dettagli che ne potessero compromettere la coerenza, mantenendosi sempre vaga e in linea con le aspettative del lettore.
Certo, i volti di Nakamura e Juric tradiscono lo scorrere degli anni, ma stiamo parlando di persone che vivono in un’era post-apocalittica e passano le proprie giornate ad addestrare brutalmente ragazzini superstiti e ordire piani per vendicare i terrestri – e anche su questo ci sarebbe da mettere un grosso punto interrogativo.

Insomma, stiamo davvero parlando di come portano gli anni personaggi piazzati in un contesto simile?

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.