The Amazing Spider-man#1 è campione di incassi! Ma dai!?

marvel-logoMARVEL PETER PARKER CLASSIFICA – Ora, per immaginare che le vendite del numero 1 di Amazing Spider-Man (che il titolo si scrive così, ma si legge  “ritorno del Peter Parker originale”) sarebbero state interessanti, non ci voleva un genio. Ma arrivare a immaginare che  questo relaunch da solo riuscisse ad invertire la flessione dei titoli Marvel, fino colmare il deficit accumulato nei mesi precedenti, era già una roba da professionisti delle scommesse. Tra l’altro del fumetto in se, ne avevamo già parlato qui, qualche tempo fa…

AMAZING SPIDERMAN 1 - IMMAGINE LOGOUN ARRAMPICAMURI AL TAVOLO UNO – Ecco che come per magia la Marvel torna ai vertici delle classifiche di vendita, portando a casa anche il record di vendite, con le ultime stime che parlano di circa 700.000 copie. Ma come è successa questa cosa? Oviamente non è un caso, ed i fattori che hanno contribuito al successo incredibile che vediamo in questi giorni dipende da una molteplicità di fattori. Primo fra tutti la estesa e meticolosa operazione di marketing che ha preceduto l’uscita del fumetto: la gente voleva il ritorno di Peter Parker, da tempo, e Dan Slott glielo ha riportato. Poi il coinvolgimento di grossi calibri come Marcos Martin e Alex Ross, nella grafica delle copertine e tutto quello che di contorno, è stato organizzato per celebrare il ritorno del fotografo occhialuto, hanno fatto il resto.

ESCE ANCHE IL FILM… – Poi aggiungete che ad aprile è uscita anche la seconda avventura cinematografica del nuovo Spiderman et voilàMarvel in testa alle classifiche di vendita con un 39.27% di vendite staccando di netto la DC, assestatasi attorno al 23.65%! Ciccia Batman, guardati ste ragnatele! Ora aspettiamo che la DC tiri fuori qualche coniglio dal cappello, visto che non si può permettere di lasciare il mercato in mano ai ragazzacci Marvel. Tutto buono per noi lettori che, avidamente, attendiamo….per chi non ha visto nulla, qualche pagina in anteprima, hai visto mai…

Fonte: Newsarama

Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.