[Lucca Comics & Games 2014] J-Pop: aspettando Boichi

0bd0d297759ae454dc10bdd1e3837690-d794h91

LUCCA COMICS & GAMES 2014 MANGA – Quest’anno al Lucca Comics & Games 2014 J-Pop avrà l’onore di portare il maestro Boichi.

L’opera più longeva di Boichi, Sun-Ken Rock, è stata portata in Italia dalla stessa casa editrice, introducendo l’artista nel nostro immaginario collettivo.

Boichi, nome d’arte di Mujik Park, è un artista sud-coreano di manhwa (fumetto coreano) residente in Giappone.

LA STORIA DI BOICHI

Sin da piccolo il suo sogno era di diventare un disegnatore di manhwa diplomandosi in fisica per prepararsi al disegno sci-fi e per imparare inoltre l’approccio tecnologico al disegno. Nel 1993, durante i suoi anni da studente, debuttò in Korea del sud in una rivista di shoujo manhwa, ottenne inoltre una discreta popolarità pubblicando dei libri guida per imparare a disegnare. Nel 2004 fece i primi passi nel mondo dei manga Giapponesi con il suo primo tankōbon intitolato “Ultimate Space Emperor Caesar“.

sun_ken_rock_ken_illust_by_boichi_by_studioboni-d74myhnNel 2005, 9 dei suoi 11 racconti hentai vennero raccolti in un unico volume intitolato “Lover in Winter“. Nel 2006 pubblicò due racconti sci-fi. “Hotel” e “Present” che vennero poi raccolti un volume intitolato ancora “Hotel”. Sempre nel 2006 iniziò la serializzazione di Sun-Ken Rock, portando anche alla creazione di diversi spin-off sui personaggi di Yumin e Pickaxe. Boichi disegnò anche Raqiya scritto da Yajima Masao, pubblicato poi nel 2009. Nel 2011 iniziò la serializzazione di “H.E the hunt for energy” sul mensile Jump X.

L’IMPEGNO DELL’ARTISTA

Boichi donò le royalities del secondo volume di Sun-Ken Rock all’organizzazione umanitaria “Child of Viet Nam” per scusarsi delle azioni della Korea durante la guerra in Vietnam. In seguito al terremoto avvenuto in Giappone nel 2011, chiese a diversi mangaka coreani di contribuire con dei disegni, donando poi le royalities di tale raccolta alla Croce Rossa. Donò inoltre i soldi (con i quali avrebbe dovuto comprarsi una nuova auto) alle vittime dello tsunami.

143

Francis Leo Tabios

Antihero part-time, awesome designer & artist, gamer inside.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.