Villain DC: Top 5

CLASSIFICA NEMESI BATMAN SUPERMAN – Non c’è niente di meglio di una fresca classifica da “sfogliare” sotto l’ombrellone a ferragosto. Se poi a stilarla è la stessa casa editrice italiana, RW Lion che pubblica in Italia DC, ci si aspetterebbe una certa affidabilità e cognizione di causa. Temo invece che questa strettissima Top5 farà accaldare molti animi.

villains_piu_cattivi_di_sempre_8x5-528x330Sono davvero questi i 5 migliori super cattivi sfornati da DC nella sua lunga carriera?

Direttamente dalla fonte ecco citata la classifica e i suoi perché…

5 – Brainiac (Superman)
Quando si tratta di Superman, i supercriminali che lo affrontano devono essere, per forza di cose, molto pericolosi e potenti…e Brainiac lo è! Dotato di un’intelligenza fuori dal comune, Brainiac altro non è che la “mente” dello scienziato Vril Dox che, dopo esser stato ucciso dagli abitanti del suo pianeta, si “reincarna” ogni volta in androidi sempre più potenti e pericolosi. Il suo hobby? Miniaturizzare città dell’intero universo, Kandor compresa (città kryptoniana sfuggita alla devastazione del pianeta)!

villains_piu_cattivi_di_sempre_02-1024x640

4 – Lobo
E a questo punto qualcuno potrebbe dire che Lobo non è un supercriminale. Ed è vero. Ma non è nemmeno un eroe! Lobo è un essere malvagio dedito alla violenza, un assassino che ha sterminato la sua razza, ha ucciso Babbo Natale ed è definito il “Flagello del Cosmo“. Inoltre ha combattuto contro quasi tutti gli eroi DC, che di certo non gli vogliono bene… e la cosa è reciproca!

villains_piu_cattivi_di_sempre_04

3 – Two Face (Batman)
Pinguino a parte, c’è un altro criminale che è riuscito a influenzare la città di Gotham City: Two Face! Non a caso, è lui a scatenare una serie di eventi tali da far cedere Bruce dopo anni di inattività ne “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro“e convincerlo a tornare a prendere a calci il crimine a Gotham City.
Ma Harvey Dent non è sempre stato un cattivone: infatti in passato era un amico e “collaboratore” di Batman e grazie alla sua abilità di avvocato è riuscito a mettere in gattabuia molti pericolosi criminali di Gotham. E’ proprio durante un processo che il boss Maroni lo sfigura gettandogli dell’acido sul volto e lasciandolo irrimediabilmente segnato da quell’evento.

villains_piu_cattivi_di_sempre_03

2 – Lex Luthor (Superman)
Brainiac sarà anche il supercattivo più intelligente della galassia, ma in quanto a cervello il “buon” Lex Luthor non gli è da meno! Ossessionato dal desiderio di eliminare Superman dalla faccia della Terra, Luthor è di sicuro il villain numero uno di Clark Kent/Kal-El e i due sono spesso venuti alle mani. Solo in uno, però, Luthor è dalla parte dei “buoni” e, anche li, questo sfoggia un’intelligenza fuori dal normale e una grandissima abilità con la scienza, di cui è sempre stato un valido sostenitore. A Lex non importa molto della “magia” o dei superpoteri…a lui basta avere il suo grande cervello che, pur essendo votato al crimine, lo rende di gran lunga l’essere più ingegnoso dell’intero universo DC!

villains_piu_cattivi_di_sempre_05-1024x640

1 – Joker (Batman)
Chi poteva vincere se non Joker? Il principe dei clown è sicuramente uno dei personaggi più misteriosi e privi di senno, colpevole di innumerevoli omicidi, sadico e imprevedibile, Joker è di sicuro il cattivo numero uno per eccellenza. Mai banale, Joker vive la sua lucida follia facendo attraversare, al Cavaliere Oscuro, momenti di puro terrore ed angoscia, trascinando nell’oblio anche persone innocenti come Barbara Gordon, da lui costretta alla paresi in “Batman: The Killing Joke“. E la sua risata, sguaiata e sprezzante, ha sempre nascosto nei lettori la paura che questo misterioso, inquietante personaggio abbia, in un modo o nell’altro, sempre la situazione sotto controllo.
Chi altri poteva aggiudicarsi la cima del podio come “cattivopiù cattivo del mondo!?

villains_piu_cattivi_di_sempre_01-1024x640E voi chi avreste inserito in questa classifica?

Martina Moretti

Nata a Carrara, una città a metà tra i monti e il mare, coltiva la passione della lettura, fumetti e non, da quando era ancora un virgulto di ragazza. A fine novembre 2013 si infervora per l’idea dell’amico Nicholas Venè e si lascia trascinare dentro lo staff di C4Comic. In fondo, però, l'unica cosa importante da dire è: Cyclops was right! (cit.)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.