Marvel – Planet Venom: un primo sguardo

mgid_uma_image_mtv

GUARDIANS OF THE GALAXY – PLANET VENOM! A Novembre, Brian Michael Bendis porterà i lettori Marvel Comics in un angolo dell’Universo dove non sono mai stati prima: sul pianeta di Venom!
Il simbionte malvagio già apparso nel film Spider-Man 3 della Sony Pictures è attualmente indossato da Flash Thompson, che accompagnato dai Guardiani della Galassia, arriverà sul pianeta d’origine del suo costume. Data la suddivisione dei diritti, Sony per Venom e Marvel per i Guardians of the Galaxy, purtroppo questo particolare Team Up non sarà possibile vederlo sul grande schermo.

Il costume alieno di Spider-Man compare per la prima volta nel maxi cross over Marvel Comics nell’ormai lontano 1984, in cui un Peter con il costume a brandelli, utilizzando un macchinario trovato su Battle World, entra in contatto con il simbionte.

Spider-Man non rimane a lungo unito al costume, che andrà a legarsi al giornalista fallito Eddy Brock, creando uno dei più grandi e pericolosi nemici mai esistiti dell’Uomo Ragno. Il costume si unirà anche ad altre persone fino ad arrivare al fan numero uno di Spider-Man, Flash Thompson. Veterano della guerra in Iraq, Flash ha perso le gambe in missione, decide di partecipare al nuovo progetto per la creazione di un nuovo super soldato entrando in simbiosi con il costume alieno, il risultato è l’Agente Venom.

Bendis dichiara che dopo tre decadi finalmente sapremo il motivo per cui il simbionte si trovava nella macchina in cui Peter Parker lo aveva trovato sul pianeta Battle World.

PLANET VENOM!
GUARDIANS OF THE GALAXY #21
Storia: BRIAN MICHAEL BENDIS
Disegni: VALERIO SCHITI
Copertina: NICK BRADSHAW

Guardians-of-the-Galaxy-21-Cover

Fonte: MTV.com

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.