C4 Classifica: top 10 oggetti speciali nei fumetti

Josh Brolin

C4 CLASSIFICA

Abbiamo visto Josh Brolin, l’attore che interpreterà Thanos nel blockbuster Marvel Studios – Avengers 2, impugnare il Guanto dell’Infinito. Il mondo dei comic è stracolmo di oggetti speciali dai più disparati poteri, andiamo a vedere nella C4 Classifica quali sono i più particolari e potenti.

10. La pistola di Dylan Dog, Bodeo Mod. 1889 – Sergio Bonelli Editore
È la famosa pistola utilizzata da Dylan Dog per combattere gli incubi sovrannaturali che incontra nelle sue (dis)avventure. Dylan non porta mai con se la sua arma, infatti è sempre affidata alla sua fedele spalla Groucho, che ha il compito di lanciargliela nel momento del bisogno. Grazie alla Bodeo sia Dylan che Groucho hanno sbaragliato decide di zombi con dei perfetti colpi in testa, ma la caratteristica particolare di quest’arma è tutt’altra! Spesso è scarica proprio quando se ne ha più bisogno e ha anche la singolare capacità,quando è lanciata da Groucho, di finire in testa del povero Dylan,  invece che nelle sue mani.

9. Lo scudo di Capitan America – Marvel Comics
Lo scudo del Capitano è composto da un metallo straordinario presente solo nei fumetti Marvel: il vibranio che ha la caratteristica di assorbire qualsiasi fonte di energia, sia essa cinetica, elettrica, etc. A differenza del semplice vibranio questo è stato modificato in laboratorio per essere anche infrangibile, l’esperimento fu un successo, ma nessuno fu poi capace a duplicarlo. Questa caratteristica rende lo scudo virtualmente indistruttibile, a mia memoria solo una volta è stato frantumato e c’è voluto il potere dell’Arcano stesso! (per la cronaca io non sono affatto d’accordo con le ultime rivelazioni che lo riguardano, per me l’Arcano rimarrà sempre un essere onnipotente di un altro Universo e non un Inumano esiliato dal proprio popolo). Nelle mani di Capitan America lo scudo diventa anche un’arma d’offesa e non solo di difesa, infatti lui ha la skillatissima capacità di lanciarlo contro i suoi nemici, facendolo rimbalzare un po’ ovunque e stendendone a decine.

8. Il Lazo della Verità – DC Comics
Forgiato dal dio Efesto in persona, il lazo d’oro di Wonder Woman è un oggetto formidabile. È virtualmente indistruttibile, in molti hanno tentato di romperlo ma nemmeno la forza di Superman o di Shazam, sono stati sufficienti a scalfirlo. Una volta Diana è riuscita persino a neutralizzare l’esplosione di una Bomba Atomica avvolgendola nel suo lazo. Un’altra peculiare caratteristica del lazo è quella di costringere chiunque ne sia prigioniero di dire solo e solamente la verità al pari di una macchina della verità.

7. WitchBalde – Top Cow
Witchblade è un antico e mistico artefatto senziente che per secoli è stato usato per controllare l’equilibrio tra il male e il bene. La Lama Stregata sembra un guanto, ma quando si unisce a un portatore, ha l’aspetto di un’armatura che prende la forma commisurata alla potenza del nemico che si sta affrontando. Può creare spade, martelli e catene, all’occorrenza può generare ali per volare ed emettere colpi di energia. Witchblade è di genere maschile, quindi si unirà solo a una donna, ora è legato a Sara Pezzini, una poliziotta italo americana di New York.

6. Mjolnir – Marvel Comics
Quando mito e fumetto si fondono il risultato è il “Potente Thor” della Marvel Comics, famosissimo soprattutto tra il pubblico femminile grazie all’attore Chris Hemsworth che interpreta il Tonante sul grande schermo. Come tutti ben sanno, la sua arma è il potente martello Mjolnir, forgiato nel cuore di una stella, dai fabbri nani su ordine di Odino, solo chi ne è realmente degno può impugnare quest’arma potentissima. Mjolnir se scagliato contro un nemico torna sempre nelle mani del suo padrone, dà il controllo totale sulle tempeste potendo evocare fulmini, pioggia e potenti tornado. Anche se estremamente resistente, il martello è stato rotto in diverse occasioni: spaccato sulla testa di un Celestiale, tagliato in due in duello contro un altro dio armato di falce o fatto in frantumi combattendo contro il fratellastro Loki armato di un martello del tutto simile al Mjolnir.

5. Il Nullificatore Assoluto – Marvel Comics
È forse l’arma di distruzione totale più potente e devastante dell’intero Universo Marvel. Con un singolo colpo può eliminare tutto ciò su cui è puntato: addirittura interi universi o linee temporali. Non è dato sapere chi l’ha costruito, di solito si trova nella cittadella di Galactus. Quest’arma fa la sua prima apparizione agli albori della storia Marvel; Galactus decide di mangiarsi la Terra, gli unici eroi capaci a fronteggiarlo sono i Fantastici Quattro, che nulla possono contro un essere quasi onnipotente come il loro nemico. C’è però un colpo di scena, l’Osservatore Uatu, membro di un’antica razza di aliena votata all’osservazione degli eventi nel cosmo senza mai intervenire, rompe il suo giuramento e confida al Fantastico Quartetto dell’esistenza di un arma capace di fermare il Divoratore di Mondi. L’arma è nascosta proprio nell’astronave di Galactus, la Torcia Umana riesce ad entrarvi portandosela via. É sufficiente solo la visione di quest’ultima nella mano di Reed Richards per far ripartire Galactus a stomaco vuoto.

4. Scatola Madre – DC Comics
Le Scatole Madri sono dei mini computer senzienti create su Apokolips, l’oscuro mondo governato da Darkseid. Questi misteriosi oggetti donano a chi li possiede molteplici abilità e poteri. Hanno il potere di guarire le ferite, di aprire dei portali, i boom tube, che possono arrivare ovunque nell’universo, proteggere il loro portatore al pari di uno scudo permettendo di spostarsi anche nel vuoto dello spazio, assorbire e riemettere colpi di energia, avvertire il pericolo e modellare la materia. Le Scatole Madri comunicano tramite dei “ping, ping, ping” che solo il portatore può comprendere, a volte il legame che si forma tra i due è così profondo da causare il suicidio della Scatola Madre nel caso il padrone dovesse morire. Di solito le Scatole Madri sono utilizzate dai nuovi dei come Darkseid, Mister Miracle, Orion e Metron, ma anche Superman non ne ha disdegnato l’aiuto quando ha dovuto affrontare Doomsday dopo che quest’ultimo l’aveva ucciso.

3. Il Cubo Cosmico – Marvel Comics
O Tesseract, per chi è più a suo agio con i film Marvel Studios, è un oggetto dall’immenso potere, capace di riplasmare la realtà. Sulla Terra il Cubo Cosmico è stato creato dalla società terroristica AIM e donata al criminale di guerra nazista, Teschio Rosso. L’infinito potere del Cubo Cosmico ha reso il Teschio quasi onnipotente e per questo motivo troppo sicuro di sé, dando all’eroe Capitan America la possibilità di sottrarglielo con l’inganno. Nel film “The Avengers” invece, il Cubo è di origine Asgardiana e la sua energia è usata per aprire un portale sopra i cieli di Manhattan dando inizio ad un’invasione aliena della Terra.

2. L’anello del potere di Lanterna Verde – DC Comics
È considerata “l’arma più forte dell’Universo”, in effetti sono pochi i limiti di un anello di una Lanterna Verde. Chi lo indossa può creare qualsiasi costrutto di luce solida che riesce a immaginare, può proteggersi con un campo di forza che permette il volo anche in condizioni estreme come lo spazio. Ha la capacità di spostarsi a velocità incredibili, in modo da raggiungere pianeti distanti in pochissimo tempo. Spara colpi di energia e di elettricità, è un traduttore universale ed è costantemente collegato al data base delle Lanterne Verdi dove sono archiviate informazioni su quasi tutto quello che esiste o esisteva. Gli unici veri limiti di un anello del potere sono la forza di volontà del portatore e la sua carica: l’anello è tipo un’iPhone, va ricaricato almeno una volta al giorno utilizzando una Lanterna del Potere (un oggetto identico alle lanterne ad olio di inizio XX secolo).

 1. Il guanto dell’infinito – Marvel Comics
Il Guanto dell’infinito fu creato da Thanos, il “Titano Folle”, per contenere e utilizzare contemporaneamente le gemme dell’infinito. Le gemme sono sei:
La Gemma del Tempo è rossa, permette di viaggiare nel tempo, di far invecchiare o ringiovanire le persone e conferisce l’onniscenza.
La Gemma dell’Anima è verde, conferisce il potere di alterare le anime ed è un portale per una dimensione idilliaca tascabile.
La Gemma della Realtà è gialla, permette di realizzare ogni desiderio.
La Gemma del Potere è rossa, dà accesso a qualsiasi tipo di energia, potenzia le altre gemme e riesce a duplicare qualsiasi tipo di potere.
La Gemma della Mente è blu, dona l’accesso a tutte le menti degli essere viventi, permettendo anche di entrarvi nei sogni.
La Gemma dello Spazio è viola, permette di spostarsi ovunque nello spazio.
Chi possiede contemporaneamente tutte le gemme è semplicemente onnipotente, ma solo nell’universo in cui esse sono state create. Nella famosa saga “Il Guanto dell’Infinito”, Thanos impugna il guanto riuscendo a uccidere metà galassia con un solo gesto, non sono bastate le forze congiunte di tutti gli eroi del Marvel Universe a fermarlo né tantomeno a sconfiggerlo. Thanos si è sconfitto da solo, quando ha capito che nessun tributo in vite poteva conquistare il cuore della sua amata: Lady Morte.

Guanto dell'Infinito

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.