saldaPress: Dietrofront sulla rivoluzione The Walking Dead?

the walking dead

EDICOLA TWD OUTCAST – Dopo il vero e proprio putiferio scatenatosi on-line in questi giorni in seguito alla comunicazione da parte di Saldapress che annunciava il cambiamento dell’edizione di The Walking Dead da edicola, la casa editrice emiliana sembra voler tornare sui propri passi o perlomeno ascoltare maggiormente i fan.

WALKING-DEAD-riedizione014Facciamo un po’ di chiarezza. Nei giorni scorsi, precisamente durante Lucca Comics & Games, Saldapress ha comunicato che l’edizione da edicola pubblicata mensilmente con 4 episodi ad albo non può continuare a questo ritmo per non superare l’edizione americana. Per risolvere il problema, il direttore Andrea G. Ciccarelli ha annunciato che da gennaio gli episodi di TWD di ogni uscita saranno ridotti a due. Per non impoverire troppo l’albo, saldaPress aggiungerà una serie di supporto in accordo con Skybound. Si trratterà di Outcast, di Robert Kirkman e Paul Azaceta, di cui trovate qui la nostra anteprima. Dal momento della notizia, i fan della serie e i collezionisti della versione da edicola si sono scatenati sulla pagina Facebook di Saldapress e su internet in generale. Il principale motivo è che si sentono traditi, per una mossa annunciata solo dopo la fiera lucchese e al numero 25 della collana attuale, con quella che definiscono una pura e semplice operazione di mercato. Inoltre, in molti pensano che la serie Outcast perda gran parte del suo stile venendo pubblicata in bianco e nero e non nella versione originale a colori. 001C-Outcast01-5P

Fin da subito, Saldapress ha cercato di placare la situazione, rispondendo ai fan e cercando di spiegare tutte le logiche di mercato e di linee editoriali che stanno dietro alla scelta in questione, e ricordando comunque che la serie Outcast sarà disponibile anche in una versione “singola” a colori. Poi stamani, sempre sul profilo Facebook, in seguito alla grossa mobilitazione dei lettori e proprio per dimostrare che Saldapress è attenta ai bisogni della propria clientela, la casa editrice ha comunicato quanto segue:

…Il succo della faccenda, comunque, è che abbiamo deciso di considerare attentamente il vostro punto di vista – l’abbiamo sempre fatto e riteniamo sia indispensabile e onesto farlo (sottolineiamo “onesto”) – e ci riserviamo di farvi sapere qualcosa di più preciso sulle uscite di The Walking Dead in formato edicola nei prossimi giorni…

A questo punto non resta che aspettare e vedere come si evolverà la questione. Naturalmente, noi resteremo sintonizzati sulla situazione, sperando che Saldapress e i fan di TWD trovino un punto di incontro in una delle pubblicazioni top del panorama fumettistico attuale.

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 15 novembre 2014

    […] bonellide per Saldapress e gli affamati fan attendono dalla casa editrice notizie relative al futuro della serie edizione da edicola, sono stati resi disponibili sul sito comicbookresources i dati di vendita dei comics […]

  2. 22 novembre 2014

    […] fronte alle innumerevoli richieste sul destino della serie da edicola (di cui abbiamo parlato QUI) gli editori hanno riferito che ci faranno sapere cosa succederà in maniera precisa e definitiva […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.