Spider-Gwen debutta con una sua serie

“Spider-Gwen” era una storia nata per la seconda uscita della serie “Edge of Spider-Verse“, ma l’idea che Gwen Stacy potesse essere diventata Spider-Woman ha avuto così tanto successo da ottenere una propria serie il cui inizio è previsto per Febbraio 2015.

edge-of-spider-verse-gwen-stacyDurante il New York Comic-Con, la Marvel ha confermato che gli autori della prima storia di Spider-Gwen, Jason Latour, Robbi Rodriguez e Rico Renzi, si occuperanno dell’intera serie, la quale si concentrerà sugli esordi supereroistici della ragazza e il complicato rapporto dell’eroina con suo padre, il capo della polizia.

Durante la serie verrà approfondito il rapporto di Gwen con la sua band femminile, “The Mary Janes“, si capirà perché lei suoni la batteria e perché la morte di Peter Parker l’abbia ispirata a combattere il crimine da supereroe.

Essendo un universo alternativo, infatti, molte cose sono cambiate: Peter, spinto dalla gelosia, si è trasformato in Lizard, ed è morto combattendo proprio contro Gwen.

Ma le novità non sono finite: Matt Murdock sarà un elemento fondamentale per la trama e ci sarà un nuovo sorprendente antagonista, un personaggio Marvel molto noto tra gli abitanti di New York.

Qui potete trovare un anteprima.

Fonte: Marvel

Beatrice Spezzacatena

Sono una studentessa di giurisprudenza che ama il giornalismo e i fumetti. Ho iniziato da piccola con Topolino, ho divorato tutte le altre uscite della Disney (Da Monster Allergy a X Mickey) e non mi sono più fermata. La curiosità è un mio brutto vizio.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 22 aprile 2015

    […] Frank Cho ha pubblicato sul suo blog una serie di copertine che ritraevano alcune protagoniste dei fumetti Marvel e DC, nella ormai famosa  posa alla “Manara”. Le critiche e le proteste di fronte a questi disegni sono state moltissime, in particolare per quanto riguardava Spider-Gwen. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.