Three 4 Comic: Lo staff di C4 Comic

c4c_logo_022014

C4Comic è un sito estremamente particolare. Intanto è un sito giovane, fatto e sostenuto da ragazzi. Dai fondatori fino all’ultimo dei redattori (si badi bene, ultimo è inteso esclusivamente in senso cronologico – ndr) siamo tutti accomunati da un paio di caratteristiche che ci permettono di sopportare la mole di lavoro (rigorosamente non retribuito) necessaria per partecipare a questa piccola impresa. Al primo posto c’è la passione , e quella non si può insegnare ne trasmettere. Poi per capire il secondo tratto, ti devi fermare un attimo ed aspettare. Lo riconosci quando cominci a scrivere un pezzo e all’improvviso arriva quello stato di lieve euforia, quella confusione mentale che guida le dita sulla tastiera un po’ come  la Forza guida Luke Skywalker , e alla fine capisci : la tua anima nerd sta venendo fuori….

 è l’anima nerd che ci guida tutti.

nicholasOra, questo è un piccolo editoriale che dovrebbe descrivere lo staff del sito. Pregi e difetti, manie, nomi e cognomi in ordine alfabetico con allegata breve didascalia, il tutto accompagnato da tre illustrazioni realizzate appositamente dai nostri disegnatori. Magari dovrei aggiungere anche una foto o due. Mi dispiace, non ce la posso fare.  Ma qualche informazione questo pezzo la deve dare per forza, quindi è utile cominciare dal principio. Un principio che  non ci sarebbe stato senza Nicholas e Marco. Loro due sono il soffio vitale, il seme digitale che piantato in un server ha generato C4Comic.it. Uno è un vulcano di idee mentre l’altro rappresenta l’anima pratica, pensiero ed applicazione intervallate da sane e periodiche imprecazioni.marco Non puoi dire esattamente chi faccia cosa, perché i due si alternano senza soluzione di continuità e va benissimo così. Rubriche, news, organizzazione generale, ricerca di sponsor, ricerca di nuovi collaboratori, controllo e censura dei redattori verbalmente violenti (scusatemi), varie ed eventuali: tutta inestimabile opera loro.

Martina lavora tanto. Ha spiegato a tutti i newser-recensori-avventori del sito, come scrivere un pezzo senza che si debba usare un interprete per capire le parole ammucchiate a caso sullo schermo. Un compito ingrato che, come se non bastasse, si aggiunge ancora oggi all’opera interminabile e costante di pubbliche relazioni che intrattiene con l’universo martinadell’editoria: mail e telefonate infinite con editori, querelle selvagge con uffici stampa a volte distratti, disinteressati, stressati. Il più delle  volte semplicemente costretta a ragionare con persone molto, troppo occupate per ascoltare una ragazzina tosta che parla a nome dell’ennesimo sito di fumetti la cui età si esprime in mesi piuttosto che in anni. Eppure Martina riesce a farsi ascoltare. Autori, traduzioni, interviste : senza di lei il sito sarebbe forse diverso. Grazie anche a lei non siamo l’ennesimo sito di fumetti.

Ecco quindi che i magnifici tre tirano su un piccolo sito gioiello , cercando ragazzini e ragazzine a posto, fino al giorno in cui arrivano tre mostri dalla città del Comics a portare scompiglio. Prima è stata la volta di  Riccardo, un vecchietto che a casa ha 30.000 fumetti , dove quel “trentamila” non è un numero detto a caso giusto per dire per dire “tanti”. Riccardo è uno competente, che colleziona belle cose e consiglia solo se è veramente convinto di quello che dice. Se fosse anche gentile ed accomodante sarebbe perfetto. Bé, non è perfetto, e potrebbe facilmente aggredirti se gli chiedi di leggere una qualsiasi pubblicazione in formato pdf. Ma più facilmente ti ignorerà…A stretto giro di posta è arrivato Alessandro. Una passione giovane e una preparazione accademica con i controfiocchi. Fumetto, cinema e attualità varia per colui che ha insegnato a molti quello che rappresenta la parola news. Poi ci sono io, Andrea, che scrivo queste righe. Brutto, vecchio, cattivo e nero.  Non è mai elegante parlare di se stessi e non lo farò, ma posso dire che il sito mi ha cambiato la vita in qualche modo. Ho dato e tento di dare il mio contributo, se e quanto sia valido lo dirà il tempo…

(: Nota bene  – qui ci dovrebbe essere la foto della redazione, ma siccome siamo sparsi in tutta Italia, e una foto di redazione non esiste, immaginateci tutti sorridenti. 🙂

C4Comic è un gruppo di persone. Ci sono Beatrice, Nicolò, Marcello B e Marcello DN che scrivono incessantemente e che continuano ad arricchire le librerie di mezza Italia, acquistando qualsiasi cosa appaia sugli scaffali. C’è Riccardo B che fa funzionare il sito, anche se ogni tanto i server decidono che non è il caso di andare avanti. Ma la redazione è più grande : Arcangelo e Mariarita, Renato, Nicola e Stefano, Simone e Jacopo, tutti quelli che adesso mi sono dimenticato, tutti quelli che cercano, trovano e organizzano in discorsi perlopiù comprensibili quello che leggete ogni giorno. Noi siamo C4Comic. Gente di tutte le età che avrà tredici anni tutta la vita. Mettiamo la nostra passione in parole e immagini, per riuscire a condividere questo mondo che ci piace tanto, e facciamo un buon lavoro. Ce lo dite voi ogni giorno che aprite la nostra pagina. Da parte nostra potete stare sicuri che faremo del nostro meglio per farvi tornare ogni giorno.  Noi che abbiamo l’anima nerd, proprio come voi.

PS : se avevate già letto il pezzo e avete l’impressione che oggi sia leggermente diverso da come ve lo ricordavate, tenete conto che  Martina in quanto a revisioni, non scherza affatto! 🙂

Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.