L’Attacco dei Giganti: inaugurato l’escape game

ATTACCO DEI GIGANTI 1Debutta negli Stati Uniti l’escape game basato sull’opera di Hajime Isayama. Gli escape game sono delle competizioni in cui un gruppo di persone deve usare la propria intelligenza e il gioco di squadra per raccogliere indizi e fuggire da una situazione pericolosa, uscire da una stanza chiusa o, in generale, risolvere un mistero attraverso dei puzzle.

La variante basata su L’attacco dei Giganti è già stata sperimentata in vari stadi in Giappone e successivamente a Singapore: Kodansha e SCRAP Entertainment hanno annunciato l’arrivo negli USA previsto per Febbraio a San Francisco, Marzo a Los Angeles e Aprile a New York City.

Il nome del gioco è “Escape from the Walled City”, che tradotto in italiano suona come “Fuga dalla città circondata da mura”, chiaro riferimento all’ultima roccaforte in cui, nel manga, gli umani si sono rintanati per sfuggire ai giganti: la cittadina, infatti, è circondata da una tripla cinta muraria che, andando verso il centro, ha lo scopo di proteggere personalità sempre più importanti.

Nella simulazione i partecipanti sono delle reclute di un reggimento di spionaggio, il cui giorno di diploma è interrotto da un allarme causato dalla presenza di giganti nella Cittadella. Le varie squadre avranno un’ora di tempo per raccogliere indizi e trovare la via di fuga. A quanto pare il gioco è tutt’altro che semplice: durante l’evento tenuto lo scorso Agosto allo Yokohama Stadium meno del 10% dei 1600 concorrenti sono riusciti a fuggire.

Fonte: Comic Book Resources

Nicola Manocchio

Da sempre grande appassionato della carta stampata, libri o fumetti che siano. Da piccolo consumava più Topolino e romanzi fantasy che pane, da grande allarga gli orizzonti alle più svariate tipologie. Tra una lettura e l'altra occupa il tempo giocando alla cara "Play" e guardando serie tv. Pubblica video su youtube con lo pseudonimo di DrNicman. Studente freelancer per quel che resta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.