Broken Core – Dalle tavole al video, il gioco di Oscar Celestini

brokencore

Oscar Celestini, viterbese classe 1984, è un disegnatore ed un colorista che ha lavorato con molte case italiane ed estere. Adesso ha scelto di intraprendere anche una nuova avventura che esce dal mondo delle tavole e dei colori per passare nel campo dell’intrattenimento digitale.

Ha da poco messo su “Indiegogo“, un sito di crowdfunding molto conosciuto nell’ambito dell’industria videoludica indipendente, la possibilità di finanziare il suo progetto, “Broken Core”. In sostanza si tratta di uno sparatutto a scorrimento orizzontale che si ispira, come dice lo stesso Celestini, ai classici degli anni ’80/’90, giochi che hanno fatto la storia del videogioco, come ad esempio Turrican e Megaman.

Il videogioco è sviluppato interamente da Oscar Celestini che ha personalmente creato gli sprites, gli sfondi, le grafiche, le illustrazioni, le musiche e la programmazione. Prenderemo il controllo di Syro, la procace protagonista, che dovrà rottamare tonnellate di androidi e nemici simili, attraversare livelli su livelli di una immensa astronave nella quale è stata imprigionata.

Il videogioco è sviluppato in Multimedia Fusion 2, un software che permette di sviluppare videogiochi anche a chi non è un programmatore professionista.
Lungi dalle ambizioni di creare un videogioco innovativo o rivoluzionario, ma nemmeno complesso o pieno di pretese, l’idea di Celestini è stata quella di creare un arcade in data attuale, ma come se fosse il 1990. Quindi niente save-state, niente multiplayer online, solo qualche modalità speciale e le password per non dover ricominciare ogni volta dal primo schema.

Ancora non è stata annunciata alcuna data di lancio, ma se volete partecipare al progetto di Oscar Celestini, trovate qua il link.

Sergio Grazzini

Newser in prova

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.