Cattivi e affari: quali sono le Corporation più malvagie?

Quante volte abbiamo sentito parlare di Corporation che stanno dietro a grandi malefatte? In un mondo fatto di complotti e cospirazioni, le malefiche Corporation, agglomerati di cattiveria, cinismo e sfruttamento, sono sempre state additate per i loro misfatti, per aver fatto cadere governi, per aver iniziato e finito guerre. Ma quali sono quelle che in assoluto sono riconosciute come le più malefiche? Ve ne proponiamo una lista, ma voi siete liberi di aggiungerne quante volete!

Omni Consumer Products (OCP)

La ragione per cui il film “Robocop”, del 1987, ha avuto un così grande impatto sul pubblico, a parte ovviamente la presenza del robot, è stato il ruolo della OCP. Non ci dimentichiamo che lo stesso Robocop è un prodotto della OCP, che aveva vinto l’appalto per la gestione della polizia di Detroit. E’ talmente cattiva e spietata da sembrare quasi una parodia di se stessa, ma leggendo quello che succede oggi, alla fine non si discosta molto dalla realtà.

Umbrella Corporation

Nell’universo di “Resident Evil” la Umbrella, in ogni capitolo che si è succeduto negli anni, è diventata sempre più cattiva, malvagia, potente e senza alcuno scrupolo. Dietro la copertura di una industria farmaceutica che si occupa di cosmetici e farmaci, si nasconde la quintessenza del male, troppo occupata a creare armi chimiche geneticamente modificate da disinteressarsi completamene di una possibile apocalisse zombie.

LexCorp

La ragione sociale della LexCorp è cambiata nel corso degli anni, seguendo le vicende di Lex Luthor e di quale ruolo aveva nella trama di Superman, ma ufficialmente si è sempre dedicata ad opere meritorie, anche se solo per creare una comoda facciata allo scienziato pelato che tanti guai a creato al figlio di Kripton.

Oscorp

Norman Osborn ha creatola sua corporation con il solo scopo di esaltare il suo smisurato ego di supervillain. Ha costruito armi di tutti i tipi, ha creato il caos, ha cercato di distruggere in ogni modo Spidey, ma la sua immagine di compagnia dedicata a buone cause non è mai stata scalfita.

Hammer Industries

Justin Hammer ha avuto il suo momento di pubblicità in “Iron Man 2” sopratutto per l’interpretazione di Sam Rockwell, ma le Hammer Industries sono state per anni la spina nel fianco di Iron Man e Tony Stark, quasi al pari della succitata OsCorp per l’Uomo Ragno

M.A.R.S. Industries

Qua facciamo un bel salto nel passato, rinverdito dai fasti dei due recenti film dedicati ai G.I. Joe. Il malvagio Destro, riconosciuto trafficante d’armi che non ha mai disdegnato di offrile senza scrupoli al miglior offerente, ha basato l’immagine e la fortuna delle M.A.R.S. Industries proprio su questa spietata fama.

Weyland-Yutani Corporation

Attraverso tutte le varie rappresentazioni di Alien, dal film del 1979 fino alle più recenti trasposizioni videoludiche, la Weyland-Yutani ha sempre mostrato la sua anima cinica, la sua propensione al guadagno senza tenere minimamente in considerazione l’incolumità dei propri dipendenti e di chiunque altro. Inesorabilmente hanno sempre pensato di poter controllare quelle meravigliose armi che sono gli xenomorfi, ma sempre fallendo miseramente. Ma questo non li ha dissuasi, facendoci pensare come una corporation amministrata così male possa aver avuto successo per così tanti anni.

Ci sono anche altre compagnie che non sono direttamente malvagie di per sé, ma le cuiazioni hanno portato alla creazione di eventi negativi. Prendiamo ad esempio la Cyberdyne: sono stati loro a creare Skynet, che poi ha volontariamente sterminato l’inutile umanità. La posizione della Tyrell Corporation, che ha creato i replicanti di “BladeRunner”, rimane ancora ambiguamente vaga, in quanto descrivere i prodotti in pelle come esseri malvagi… Ci pare un po’ troppo azzardato.

Sergio Grazzini

Newser in prova