George R. R. Martin: ecco perché non collaborerà con la Marvel

Vi siete chiesti perché CM Punk, ex wrestler della WWE, sta scrivendo un fumetto per la MarvelGeorge R. R. Martin no? bastava chiedere a Tom Brevoort, Vice Presidente della sezione editoriale della Marvel:

CM Punk voleva scrivere una storia per la Marvel, mentre Martin ha semplicemente espresso un interesse, ma a condizioni estremamente impossibili.

Sarebbe questo il principale motivo per cui Martin non scriverà per la casa delle idee, anche perché lo scrittore di Santa Fe, in un’intervista di qualche anno fa rilasciata ad MTV, disse esplicitamente che non avrebbe mai scritto per la marvel, se non avesse avuto la certezza che nessun altro scrittore avrebbe cambiato in futuro le sue storie. Martin si è infatti detto contrario ai reboot e alle retconns, una condizione inconciliabile con la linea editoriale della Marvel. Nonostante il suo amore per Dr Strange, pare che non leggeremo presto storie Marvel firmate George R. R. Martin.

fonte: bleedingcool.com

Renato Pipitò

Appassionato di tutto, forse anche di troppo. Passa l'intera giornata cercando di conciliare tutte le sue passioni, riuscendo a non combinare mai nulla. Una costante è quella del fumetto infatti, tra un flame e l'altro su League of Legends, scopre C4Comic, un modo utile per continuare a coltivare almeno una delle cose che ama.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.