Star Wars uscita posticipata nelle sale italiane: ecco cosa ne pensano Ortolani e Recchioni

the force awakens

Chi segue il mondo del cinema già lo sa: nel bel paese Star Wars VII – The Force Awakens uscirà più tardi nelle sale cinematografiche, il film infatti è programmato negli Stati Uniti per il 18 dicembre 2016 mentre qui lo potremo vedere solo dal 5 gennaio.

La causa è l’uscita al cinema nella seconda metà di dicembre del nuovo film di Checco Zalone, come fa notare lo sceneggiatore e disegnatore romano Roberto Recchioni sul suo account Facebook:

Ho parlato con vari amici molto addentro alle cose Disney (professionisti del settore in ambito cinema, distribuzione e promozione). La ragione per cui, in Italia, Force Awakens uscirà il 5 gennaio e non il 18 dicembre come in gran parte del resto del mondo, è… Checco Zalone. L’ultimo film di Zalone è uscito in sala in 1200 copie. Record nazionale di tutti i tempi. E ha incassato uno sproposito. Il prossimo film, che occuperà proprio lo slot di dicembre 2015, uscirà in – pare – 1500 copie. Adesso, e il problema è reale: dove lo si fa uscire SW se 1500 sale sono occupate (giustamente, purtroppo, dati biglietti che stacca) da Zalone?

Non rimane altro che riderci un po’ su e in questo ci aiuta il fumettista Leo Ortolani con la sua nuova vignetta realizzata ad hoc per l’argomento.
ortolani leo_star wars_

 

Fonte: twitter e facebook

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...