DC Comics: nuovo rilancio

DC Comics (6)

The New 52 non esiste più! DC Comics nella persona del suo editor Dan DiDio ha annunciato una totale riorganizzazione delle testate super eroistiche. Non appena Convergence (saga di cui vi abbiamo parlato qui) sarà terminato, la linea editoriale New 52 smetterà di esistere.

Un po’ come si formatta un computer, nel 2011 la DC avviò la saga/ripristino: Flashpoint. Il risultato fu un nuovo universo narrativo con gli stessi eroi che tutti già conoscevano ma senza il loro pesante e ingombrante passato. Furono lanciate 52 nuove testate e il brand venne chiamato The New 52.

DC Comics (5)Ora ci risiamo! Questa volta però il passaggio sembra essere più indolore. La casa editrice di Burbank (California) lancerà 24 nuovi numeri 1 che andranno ad affiancarsi a 25 testate che rimarranno invariate per un totale di 49 titoli regolari. Durante l’anno potrebbero comunque affiancarsi nuovi titoli.

Il post-new 52 ci permetterà di fare qualcosa per ognuno, potremmo essere più estesi e moderni nel modo di narrare le storie che meglio rifletto la società intorno a noi

È così che Dan DiDio presenta la nuova iniziativa DC.

Andiamo a vedere nel dettaglio quali saranno le nuove testate e i team creativi che potremo presto leggere anche in Italia:

Batman Beyond —  Dan Jurgens,  Bernard Chang

Bat-Mite — Dan Jurgens, Corin Howell

Bizarro —  Heath Corson,  Gustavo Duarte

Black Canary —  Brenden Fletcher,  Annie Wu

Constantine: The Hellblazer —  Ming Doyle & James Tynion IV,  Riley Rossmo

Cyborg — David Walker,  Ivan Reis

Dark Universe —  James Tynion IV,  Ming Doyle

Green Lantern: Lost Army —  Cullen Bunn,  Jesus Saiz & Javi Pina

Doomed —  Scott Lobdell,  Javier Fernandez

Earth 2: Society —  Daniel Wilson,  Jorge Jimenez

Dr. Fate —  Paul Levitz,  Sonny Liew

Harley Quinn/Power Girl —  Jimmy Palmiotti & Amanda Conner,  Stephane Roux

Justice League of America — Bryan Hitch

Justice League 3001 —  Keith Giffen,  Howard Porter

Martian Manhunter —  Rob Williams,  Ben Oliver

Midnighter — Steve Orlando,  ACO

Mystic U — Alisa Kwitney, Stay tuned for artist info!

Omega Men — Tom King,  Alec Morgan

Prez — Mark Russell,  Ben Caldwell

Red Hood/Arsenal —  Scott Lobdell,  Denis Medri

Robin, Son of Batman —  Patrick Gleason,  Patrick Gleason

Section Eight (serie limitata) —  Garth Ennis, John McCrea

Starfire —  Jimmy Palmiotti & Amanda Conner,  Emanuela Lupacchino

We Are Robin —  Lee Bermejo,  Khary Randolph

La buona notizia è il ritorno di due figliol prodighi a casa DC, sto parlando del dissacrante Garth Ennis e dell’eccezionale Bryan Hitch. Gli altri nomi che vediamo sono più o meno sempre gli stessi autori che militano in DC da diverso tempo.

Altro elemento che non sarà sfuggito ai vecchi fan di Authority e la presenza di una serie personale per il lunatico Midnighter. In questo modo la DC ha di nuovo una testata con un protagonista gay, cosa che le era venuta a mancare con la cancellazione di BatWoman.

DC Comics (8)

Le collane che invece rimarrano invariate sono 25, qui di seguito c’è l’elenco:

Action Comics —  Greg Pak, Aaron Kuder

Aquaman —  Cullen Bunn,  Trevor McCarthy

Batgirl —  Cameron Stewart & Brenden Fletcher,  Babs Tarr

Batman —  Scott Snyder, Greg Capullo

Detective Comics — Brian Buccelato & Francis Manapul

Batman/Superman —  Greg Pak, A: Ardian Syaf

Catwoman —  Genevieve Valentine,  David Messina

Deathstroke —   Tony S. Daniel

The Flash —  Robert Venditti & Van Jensen, Brett Booth

Gotham Academy — Becky Cloonan & Brenden Fletcher,  Karl Kerschl

Gotham By Midnight —  Ray Fawkes,  Juan Ferreyra

Grayson —  Tom King & Tim Seeley,  Mikel Janin

Green Arrow —  Ben Percy, Patrick Zircher

Green Lantern —  Robert Venditti, Billy Tan

Harley Quinn —  Jimmy Palmiotti & Amanda Conner,  Chad Hardin

Justice League — Geoff Johns,  Jason Fabok

Justice League United — ancora non è stato dichiarato il team creativo

Lobo —  Cullen Bunn,  Cliff Richards

Secret Six —  Gail Simone, Dale Eaglesham

Sinestro —  Cullen Bunn,  Bradley Walker

New Suicide Squad — Sean Ryan,  Carlos D’Anda

Superman — Gene Luen Yang,  John Romita, Jr.

Superman/Wonder Woman —  Peter J. Tomasi,  Doug Mahnke

Teen Titans — Will Pfeifer,  Kenneth Rocafort

Wonder Woman —  Meredith Finch, David Finch

Le testate cancellate invece per ora sono 6 e sono le seguenti: Earth 2, Justice League Dark, Justice League 3000, Supergirl, Batman And Robin, Red Hood And The Outlaws, Green Lantern.

 

Fonte: CBR comics

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...