La lettera della piccola Rowan alla DC Comics

È diventata ormai virale la lettera che la piccola Rowan ha scritto il mese scorso a DC Comics, pubblicata sul blog del giornalista freelance di Chicago David Perry. La semplicità dei desideri di una ragazzina, amante dei fumetti e dei supereroi, espressa in poche righe scritte a mano su una pagina di quaderno, ha scatenato un fenomeno virale sui social network, da Facebook a Twitter e ha destato l’interesse di testate giornalistiche come l’Independent, l’Huffington Post e il Telegraph.

Rowan, con tutta la sincerità e la schiettezza dei suoi anni, ha espresso solo la rabbia per non aver molta scelta di personaggi femminili nei cartoon, nei film e nelle action figures della DC Comics. Esponendo chiaramente il suo disappunto, paragonando le produzioni Marvel e sottolineando lo stereotipo delle figure femminili con affibbiati i colori rosa e viola negli sfondi, la giovane fan di Wonder Woman chiede e auspica che anche ai personaggi femminili vengano dati il giusto risalto e il giusto spazio.

La questione posta da una fan di 11 anni, grazie alla rapida diffusione dei social, ha trovato il consenso e la condivisione di tanti e tante fan in giro per il mondo, rilanciando un argomento che da anni serpeggia tra vari forum e blog: la sovraesposizione dei supereroi maschili nei media e nel merchandising e la relegazione a un ruolo di personaggi secondari o di contorno le esponenti femminili dei comics. Ma le richieste della piccola Rowan hanno anche suscitato un vero e proprio dibattito sulla questione delle differenze di genere, tanto da venir nominata “giovane femminista” (Independent).

dc r

La piccola fan ha ottenuto una parziale vittoria. La DC Comics, infatti, attraverso il suo canale Twitter le ha risposto che sono in arrivo sia il film con Wonder Woman, sia serie tv dedicate alle supereroine. Toccherà ora aspettare Batman vs Superman: Dawn of Justice per vedere il ruolo ricoperto da Diana Prince. Ma, già dal titolo, Rowan non sarà molto contenta.

Fonte: BuzzFeedNews

Francesco Trione

Laureato con lode in Scienze Politiche, Mediatore Culturale e...blablabla...grande appassionato di fumetti, cinema, narrativa, illustrazione e dell'arte in ogni sua forma.

Potrebbero interessarti anche...