Three 4 Comic: Bone

2x12 - Bone by Lapo

Bone by Lapo

Se volete leggere, con il tempo che sarà necessario vista la corposità del tomo, tutte le storie di Bone non vi resta che da andare nella vostra fumetteria preferita e chiedere del magnifico volume unico realizzato recentemente da Bao Publishing. Il problema è che non sarà abbastanza. Quando nel 1991 Jeff Smith ha cominciato a scrivere e pubblicare autonomamente le storie dei tre cugini Bone, non aveva idea di quello che la sua opera avrebbe rappresentato per il mondo del fumetto in generale e per l’editoria americana in particolare.

Bone è una saga fortemente atipica. I protagonisti, Fone, Phoney e Smiley Bone, sono strane creature bianche dall’umorismo pungente e ironico. Sono stati cacciati da Boneville a causa di una truffa che ha rischiato di veder linciato Phoney e da quel momento si trovano precipitati in avventure fantastiche e sempre più surreali. L’inizio fuorviante da gag-comic trasporta rapidamente il lettore in una saga fantasy dai toni epici totalmente inaspettati, in una storia dai contenuti propriamente drammatici e assolutamente coinvolgenti. Ma Bone racchiude in sé anche molto altro  accuratamente celato all’interno in una matrice di lettura alternativa da scoprire pagina dopo pagina.

2x12 - Bone by Vanni

Bone by Vanni

Jeff Smith è un autore controverso e spesso contestato in patria da tutta quella massa di benpensanti che lo ritengono in qualche modo pericoloso. La narrativa di Bone nasconde infatti una critica sottile ma costante della società americana e, come probabilmente già saprete, agli americani non piace essere criticati. I tre cugini sono la metafora dell’americano medio, così come lo sono i personaggi Disney (Fone è un incrocio fra Topolino e Paperino, Phoney un Paperone con assai meno scrupoli e Smiley di fatto ricorda molto da vicino Pippo) ai quali sembrano fare riferimento. A partire dalla precipitosa fuga da Boneville, rappresentazione nemmeno troppo idealizzata della cittadina della profonda provincia americana, la storia si sviluppa nel lungo viaggio che i tre protagonisti vivono attraversando realtà più ampie, di solito piuttosto ostili e comunque totalmente diverse dal posto da cui provengono.

Bone by StenTwo

Bone by StenTwo

Non sta a me farvi notare quelle sottigliezze che rendono interessante dal punto di vista sociopolitico questo fumetto, basterà che facciate un po’ di attenzione e forse vi troverete improvvisamente con il sopracciglio alzato, pronti a puntare il dito verso di me accusandomi di bieca dietrologia. Non vi preoccupate, fa tutto parte del gioco di Smith e di Bone. D’altro canto però dovrete anche stare attenti a non inumidire le pagine del prezioso librone, perché la lunga storia vi farà ridere e piangere e pensare, incalzati da avventure luccicanti, cattivi sempre più implacabili e un finale che non vi sareste mai aspettati. Tra personaggi graficamente appena abbozzati e altri che sembrano usciti da un libro di anatomia, questa opera va nel conto di quelle due o tre cose speciali che un appassionato deve possedere e leggere con attenzione. Ecco, per me Bone è tutto questo, ma Three 4 Comic lascia la libertà ai nostri disegnatori di farci vedere cosa rappresenta per loro, che lo hanno interpretato con le tavole che vedete in questa pagina. Intanto Buona Visione, poi andatevi a cercare il fumetto che è meritevole dell’investimento necessario all’acquisto.

Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 15 febbraio 2015

    […] avete intenzione di saperne di più su Bone, potete andare a leggere il nostro Three 4 Comic dedicato alla serie di Jeff […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.