Fumo Di China: In Edicola e Fumetteria il numero 235

fumodichina235Torna in edicola e in fumetteria la rivista Fumo di China! Il magazine dedicato interamente alla nona arte tornerà con il numero 235, mettendo Tex sotto i riflettori fin dalla copertina.

Oltre alla interessantissima intervista a Paolo Eleuteri Serpieri che parlerà soprattutto dell’attesissimo incontro tra Tex e Kit Carson, ci sarà anche un intervista a Sergio Tisselli, autore attualmente a lavoro su Color Tex autunnale. Inoltre ci saranno sette pagine di recensioni e verranno affrontati tantissimi altri argomenti come l’articolo sulla questione Charlie Hebdo, scritto dall’ex direttore di Fumo di China, Sergio Rossi, Inoltre ci sarà un reportage esclusivo dal Festival di Angoulême in pieno “spirito Charlie”.

In più ci saranno tantissime rubriche: Strumenti (sulla sempre più numerose saggistica dedicata ai fumetti), Il Suggerimento (per non perdere di vista uscite sfiziose), Il Podio (i top 3 del mese), Pollice Verso (un exploit in negativo), ControCorrente (una nuova rubrica con il ritorno a FdC dell’ex redattoreDavide Castellazzi), Come scrivere e disegnare fumetti oggi (un approfondimento su due recentimanuali per diventare professionisti), Nuvolette Digitali (l’ormai tradizionale rubrica sui fumetti online, in costante crescita di qualità), Letture d’Oltralpe (sulle uscite francesi)

Ecco l’intero sommario:

  • Tex d’Autore (copertina “mista” in anteprima dei maestri Paolo Eleuteri Serpieri e Sergio Tisselli)
  • Editoriale Segni di appartenenza (gli avvenimenti nella redazione di Charlie Hebdo, i fumetti e l’informazione di oggi)
  • News dal mondo (da Italia, Francia, Stati Uniti e Giappone le notizie più importanti… e i top 3 tweet più curiosi)
  • Il segno della realtà per Aquila della Notte (lunga intervista a Paolo Eleuteri Serpieri sull’atteso primo incontro con Tex e Kit Carson)
  • Un Ranger fra gli Appennini (intervista con fumettografia a Sergio Tisselli, al lavoro per il Color Tex autunnale)
  • Io sono Charlie, ecco perché (satira e ipocrisia viste dallo sguardo attento di Sergio Rossi, ex direttore editoriale di FdC)
  • Gli hippies tornano in Italia (intervista a Robert Crumb e Gilbert Shelton, dall’underground agli sberleffi all’integralismo)
  • Fra Galep e l’Eternauta (reportage esclusivo di Giovanni Nahmias sull’arte del fumetto in due mostre “sublimi” a Milano)
  • Je suis la BD (reportage esclusivo dal Festival di Angoulême in pieno “spirito Charlie”)
  • Nel Paese dei Quadradinhos (breve analisi di Ferruccio Giromini alla (ri)scoperta del fumetto portoghese)

Tutto questo nel formato tipico della rivista (24 x 33 cm), con 32 pagine tutte a colori che potrete acquistare per € 3,80!

Renato Pipitò

Appassionato di tutto, forse anche di troppo. Passa l'intera giornata cercando di conciliare tutte le sue passioni, riuscendo a non combinare mai nulla. Una costante è quella del fumetto infatti, tra un flame e l'altro su League of Legends, scopre C4Comic, un modo utile per continuare a coltivare almeno una delle cose che ama.

Potrebbero interessarti anche...