Milo Manara: presentazione del capolavoro su Michelangelo Merisi “Caravaggio: La tavolozza e la spada”

Se Caravaggio fosse vivo adesso sceglierebbe o il cinema o il fumetto.

caravaggio

Quando il maestro Manara partorisce un nuovo libro è sempre un evento, e quale posto migliore per presentare il suo nuovo lavoro se non l’antica Biblioteca Angelica di Roma. L’edificio è situato accanto alla chiesa di Sant’Agostino in cui è custodita la tela del Merisi “La Madonna dei pellegrini“, ed è proprio davanti alla straordinaria opera del pittore milanese che Milo Manara accoglie gli invitati alla presentazione esclusiva e in anteprima mondiale della sua nuova fatica: Caravaggio: la tavolozza e la spada. Il graphic novel narra la vita del famoso pittore italiano dal suo arrivo a Roma alla fine del ‘500 fino a quando è costretto a lasciare la città per sfuggire alla condanna a morte che pendeva sulla sua testa.

Milo Manara

La vita del Caravaggio è narrata con rispetto delle fonti storiche e delle testimonianze di allora. Ce lo conferma anche lo storico Claudio Strinati, profondo conoscitore dell’arte italiana e non di meno di quella del Merisi. A lui è stato dato il grato compito di realizzare la parte introduttiva del libro. Durante la presentazione di La Tavolozza e la spada, Strinati spiega di come lui stesso abbia scoperto un nuovo Caravaggio nonostante ne conoscesse perfettamente la vita e le opere.

Nelle prime pagine del libro troviamo un Merisi giovane che scopriamo essere ispirato nell’aspetto all’artista Andrea Pazienza. Manara spiega di come i due autori siano in realtà molto simili nonostante li dividano molti secoli. Ambedue potevano sfoggiare una carnagione scura, avevano una fisionomia molto simile e, soprattutto, entrambi hanno avuto una vita d’azione e avventurosa. Tutti e due sono stati come una candela che brucia da entrambe le estremità: la candela si consuma prima, ma la luce vivrà più a lungo nel tempo.

Caravaggio: La tavolozza e la spada sarà ufficialmente presentato in occasione del salone internazionale del fumetto di Napoli o più brevemente: Comicon. Ne sono state realizzate due edizioni:

Regular Edition: cartonato (23,5×31 cm), 64 pagine a 16,90 €
Artist Edition: cartonato deluxe con inserti in tela ed effetto rilievo (29×38 cm), 80 pagine, 49,00 €. Questa edizione sarà stampata solo in 1000 copie numerate. Per chi fosse interessato all’acquisto, consiglio di prenotarlo al più presto.

caravaggio_

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...