Teramo Heroes 2015: la nuova sfida del fumetto in Abruzzo

Teramo-Heroes-passTeramo ormai si sta affermando come capoluogo abruzzese del fumetto. Infatti, oltre alla tradizionale Teramo Comix, da molti mesi è stato annunciato un nuovo evento dedicato al mondo delle nuvole: Teramo Heroes 2015. Questa manifestazione, ideata e organizzata dall’artista Carmine Di Giandomenico ed Ermando Florà,  aprirà le porte al pubblico dall’8 al 10 maggio presso il Parco della Scienza (via A. De Benedictis 1, zona Gammarana) a Teramo.

L’iniziativa prende il nome dall’omonima associazione culturale no profit (nata nel novembre scorso) e ha scelto come tema per l’anno zero la figura del supereroe. Stando alle dichiarazioni di Carmine Di Giandomenico, l’obiettivo della manifestazione non si limita soltanto alla celebrazione dei coloratissimi protagonisti in calzamaglia dei comics, ma si estende anche al singolo individuo che lotta nel proprio quotidiano.

Per questo motivo, l’ambizioso progetto di Teramo Heroes include anche la valorizzazione e promozione delle molteplici realtà artistiche teramane e farà da apripista ad altre iniziative culturali dell’associazione nel territorio, non esclusivamente collegate alla nona arte.

Per adesso, questo evento offrirà l’occasione al pubblico di confrontarsi con i creatori dei loro beniamini, con un cast di stelle italiane del fumetto internazionale – Alessio Danesi, Stefano Caselli, David MessinaEmiliano Mammucari, Mauro UzzeoMatteo Casali e Marco Checchetto -.

In aggiunta alla mostra mercato, il ricco programma dell’edizione beta di Teramo Heroes prevede una spettacolare esibizione live del campione olimpico Igor Cassina – è la prima volta che l’atleta partecipa ad una manifestazione di fumetto -, cosplay e dei concerti dal vivo di band locali.

Il biglietto d’ingresso ha il costo di 3,00 euro, di cui la metà andrà in beneficenza all’associazione di volontariato Multa Paucis di Teramo che aiuta la Caritas a garantire assistenza e sostentamento ai senza tetto e alle famiglie in difficoltà.

Tra qualche giorno, pubblicheremo il programma completo di questa nuova iniziativa. Se siete curiosi di scoprire cosa riesce a combinare l’Abruzzo nel fumetto, rimanete sempre sulle coordinate C4!

Walter "Terzo di Due" Santarelli

Astrologo esordiente, sensitivo a giorni alterni ed esploratore della quinta dimensione (orari pasti). Il mio motto è "Sapor Arepo Tenet Opera Rotas" che in latino vuol dire tutto e non vuol dire nulla.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 6 maggio 2015

    […] ne abbiamo parlato qualche settimana fa in un altro articolo raccontandovi la storia, il concept e lo scopo – anche benefico, vi ricordiamo che la metà […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.