[Esclusiva] Edizioni Star Comics, ecco dove nascono le storie: la nostra visita in redazione

Mi è sempre piaciuto guardare foto e video di redazioni di case editrici. Nell’epoca in cui la lettura a schermo continua ad ampliare il proprio pubblico, non ha prezzo vedere dove viene creato quell’oggetto immortale che ci fa compagnia da prima ancora che sapessimo leggere, in grado di segnare la storia della nostra specie e di regalarci quell’inebriante profumo che ci accoglie in qualsiasi libreria che si rispetti.

IMG-20150419-WA0001

Mettere piede in una redazione che ha fatto la storia del fumetto in Italia con pubblicazioni come Dragon Ball e One Piece è un po’ come ritornare piccoli e fare una gita nel paese dei balocchi. Specialmente se poi, dopo aver raccolto la mandibola caduta a terra in seguito alla visione degli enormi magazzini dove i volumi vengono stoccati, editor e ufficio stampa ti mettono in mano due borse e ti dicono “prendi pure quello che vuoi”.
Dapprima ero titubante, ma presto la mia voracità ha preso il sopravvento e ho iniziato a insacchettare numeri uno di serie che su C4 Comic non abbiamo ancora recensito, consapevole che avrei fatto la felicità dei nostri redattori ma anche che, con ogni probabilità, con quei volumi iniziali li stavo probabilmente “condannando” ad iniziare nuove letture che fino a quel momento non avevano contribuito ad alleggerire i loro portafogli. Ma andiamo con ordine.

IMG-20150419-WA0002

Mi trovo a Perugia per il Festival Internazionale del Giornalismo: uno dei tanti modi per cercare di accrescere le mie competenze in materia, incontrare persone, affinare le tecniche di stalking e far conoscere C4 Comic.
Si dà il caso che proprio vicino a Perugia, per la precisione a Bosco, si trovi la sede di Edizioni Star Comics. Dopo aver ricevuto l’ok dal sempre disponibile Giovanni Boninsegni, responsabile dell’ufficio stampa della casa editrice assediato dalle richieste di noi blogger e giornalisti, chiedo un passaggio alla mia fida amica Giulia e venerdì andiamo in redazione.
Dopo esserci persi 7-8 volte, aver maledetto Google Maps che inseriva lo stabile in mezzo a due campi deserti e aver messo a dura prova le abilità dei ragazzi di Star Comics di saperci condurre da loro, entriamo finalmente in redazione, dove ci accoglie proprio Giovanni.

L’atmosfera è pacata e silenziosa, due persone stanno lavorando ai propri computer. Una di loro, scopriremo poco più tardi, è Mari, ragazza giapponese che mantiene tutte le relazioni della casa editrice con il Sol Levante. Passano solo pochi minuti prima che arrivi Claudia Bovini, direttore editoriale di Star Comics che ho avuto la fortuna di conoscere all’ultima edizione del Lucca Comics & Games (ricordate le tecniche di stalking?). Il suo ufficio è un tripudio di pubblicazioni nipponiche, sulle quali svetta a sorpresa una banana gonfiabile la cui presenza è naturalmente imputabile alla promozione di Nick Banana, ultima fatica di Nebo, Michele Monteleone e Daniele Di Nicuolo. Gentilissima come sempre, Claudia inizia a spiegarci come funziona la filiera di produzione. Innanzitutto ci mostra le riviste giapponesi che tiene nel suo ufficio raccontandoci come siano queste, insieme ai ranking di Oricon, a giocare un ruolo fondamentale nella scelta di quali titoli portare in Italia. La concessione delle licenze, ci spiega, può essere questione di giorni come di anni.

IMG-20150419-WA0000

Dopo aver conosciuto Mari e aver scattato le prime foto, ci spostiamo nei luoghi di produzione vera e propria. Si parte dal controllo dei materiali, con conseguente pulitura e riscrittura dei balloon e delle copertine, inserimento dei loghi e preparazione dei file per la stampa. IMG-20150419-WA0006Poi si passa all’impressione di una lastra vergine e alla prima prova di stampa per controllare la corretta impaginazione: superato anche questo step è il momento della stampa, per la quale la casa editrice dispone di due macchine. La prima lavora su fogli pretagliati ed è destinata a tutto ciò che è a colori, comprese le copertine, che verranno poi rifinite grazie ad un’apposita macchina per la lucidatura. L’altra macchina per la stampa, in bobina, crea un semilavorato che dovrà essere tagliato prima della rilegatura. Soltanto a questo punto il lavoro passerà in legatoria per il confezionamento finale.

Star Comics, ci spiega Claudia, stampa tutto in tirature molto alte, stoccando l’invenduto in modo da avere i magazzini sempre riforniti per le future richieste dei clienti: non è difficile, girando per questi corridoi fatti di fumetti, imbattersi in volumi stampati più di 10 anni fa.

IMG-20150419-WA0017

A questo punto la nostra meravigliosa visita si conclude, ringraziando più e più volte Claudia e Giovanni per l’accoglienza e con tre borse piene di fumetti (ehm… Sì, le due di inizio articolo non sono bastate), tanta voglia di recensirli e altrettanta di raccontarvi ciò che abbiamo visto e scoperto.
Sperando di esserci riusciti in modo degno, vi lasciamo con una carrellata di immagini!

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. 29 ottobre 2015

    […] nel tuo negozio? Elia Bonetti, autore parmigiano che ha disegnato per Astorina (Diabolik), Star Comics e Marvel (Capitan America, Fear […]

  2. 23 novembre 2015

    […] Verticomics è sicuramente una delle app più interessanti correlate al mondo del fumetto. Ogni giorno vengono offerti gratuitamente dei prodotti realizzati appositamente per la piattaforma a scorrimento verticale. Mirko Oliveri, durante la conferenza al Lucca Comics & Games 2015, ha annunciato diverse novità per la propria creazione. Dopo aver pubblicato due fumetti di Zerocalcare, tra cui il recente L’elenco telefonico degli accolli e il graphic novel Anubi, arriva una collaborazione con Star Comics. […]

  3. 21 aprile 2016

    […] Anche quest’anno la casa editrice perugina è lieta di invitarvi a Napoli, nei giorni dal 22 al 25 aprile, in occasione dell’edizione 2016 del Napoli Comicon presso il complesso Mostra d’Oltremare, per partecipare a tutti gli eventi organizzati da Edizioni Star Comics. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.