DC Comics: E se il film L’Uomo D’Acciaio fosse stato a colori?

Man-of-Steel

La risposta ce la dà il canale Youtube Videolab. Il film su Superman realizzato dal regista Zack Snyder ha suscitato reazioni differenti sia nel pubblico che nella critica. Molti sono rimasti scioccati quando l’Uomo d’Acciaio ha spezzato il collo a Zod e molti altri si sono chiesti che fine avessero fatto i colori!

Andando a vedere le foto sul set del costume di Superman indossato dall’attore Henry Cavill, notiamo subito che la divisa Kryptoniana è effettivamente rossa e blu, perché allora nel film i colori sono stati quasi completamente tolti?

Secondo Videolab la risposta è da trovarsi nei lungometraggi precedentemente realizzati da Warner Bros. per gli eroi DC. Il successo de Il Cavaliere Oscuro è indiscusso e tutti ricordiamo bene le atmosfere dark e cupe della pellicola. Pochi anni dopo ci fu Lanterna Verde, “molto ispirata” allo stile dei film Marvel Studios, quindi personaggi solari, a volte comici e atmosfere luminose: fu un flop totale. Così in casa DC non hanno voluto rischiare e hanno preferito le atmosfere più cupe di Batman, ma quello che funziona per il Crociato Incappucciato non sempre va bene anche per Superman.

Nel video qui sotto Videolab aggiunge i colori a L’Uomo D’Acciaio, paragonandolo alla versione originale.

Fonte:CBRcomics

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.