Convergence: Prima apparizione di un nuovo personaggio

Vi abbiamo già parlato di Convergence, l’ultimo evento DC in uscita in questi mesi, qui e qui. La serie principale in otto numeri è a cura di Jeff King e Dan Jurgens, mentre per arricchire l’evento sono state messe in cantiere ben quaranta miniserie con diversi eroi provenienti da momenti temporali diversi.

Nonostante le somiglianze con il contemporaneo evento Marvel Secret Wars, il progetto non farà ripartire da zero l’universo DC, ma in ogni caso porterà alla creazione di un nuovo personaggio, si spera di successo. È infatti dai tempi della Harley Quinn di Paul Dini che la casa editrice non ha un grande successo con un nuovo personaggio.

Sulle pagine del secondo numero della miniserie Convergence, ci sarà una prima comparsa del nuovo personaggio Doomed. L’idea di base è di Scott Lobdell e Javi Fernandez e dopo questo primo assaggio comparirà ufficialmente sul secondo numero della mini Convergence: Superman.

Doomed è uno studente che acquisisce poteri legati al celebre Doomsday (il mostro che uccise Superman). Sembra anche che il personaggio avrà una sua serie, che farà affidamento sul talento di Lobdell nello scrivere adolescenti.

Se Doomed e la sua serie avranno successo, è da questo numero che avrà inizio tutto.

Fonte: BleedingCool

Giacomo Fracassi

Nato con un fumetto in mano non ho mai smesso di leggere qualsiasi cosa mi capiti sotto tiro, fosse anche l'elenco del telefono.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.