Batman: Un famoso indovinello nel secondo volume di Terra-Uno

BatmanÈ da poco uscito in America e ha già fatto parlare di sé. Ci riferiamo al secondo volume di Batman Earth One (Terra-Uno), un graphic novel ad opera di Geoff Johns e Gary Frank ambientato nell’universo immaginario di Terra-Uno in cui le origini dell’uomo pipistrello vengono completamente riviste e reinventate.

Tra le pagine del volume è possibile imbattersi in un classico indovinello. Nell’ascensore di un grattacielo, infatti, un personaggio di cui non si vede il volto, prende all’improvviso parola e domanda: “C’era un tale che abitava al 30° piano di questo edificio. Ogni mattina prendeva l’ascensore e scendeva al piano terra per andare a lavorare. Ma quando tornava a casa andava al 20° piano e saliva dieci piani di scale per arrivare al suo appartamento. Perché?”

Cattura

Dall’esterno giunge la famosa risposta all’enigma: non era alto abbastanza da arrivare a schiacciare il pulsante del 30° piano. La domanda che si è posta il sito di bleedingcool è stata: se l’ascensore raffigurato è lo stesso dell’indovinello e il tasto del 21° piano è proprio accanto a quello del 20°, perché l’uomo in questione non saliva al 21° piano (evitando così un’altra rampa di scale)?

Un errore di distrazione del disegnatore? Chissà…

 

Batman-Earth-one Batman-Earth-one1 Batman-Earth-one2

 

Fonte: Bleedingcool.com

Paola Oliviero

Laureata in mediazione linguistica, ha avuto il suo "battesimo fumettistico" quando a 13 anni ha preso tra le mani un numero del manga di Evangelion. Collezionista maniacale, è anche un'appassionata videogamer e divoratrice di libri di narrativa e fantascienza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.