C4 Corso Manga GENSAKUSHA SPECIAL: Lezione #1 – Sceneggiatura e Sceneggiatore

intestazione-scenegg1

Benvenuti alla prima lezione di C4 Corso Manga GENSAKUSHA SPECIAL: in questa sezione ci dedicheremo interamente alla sceneggiatura, a capire come si realizza una storia e i suoi personaggi al di là della tecnica di disegno. La parola con cui distinguiamo questa sezione, gensakusha, è semplicemente il termine giapponese per sceneggiatore 😉

Quando si pensa alla realizzazione di un manga ci si concentra sul prodotto finito, ovvero le tavole complete che il lettore sfoglierà, riflettendo quindi immediatamente sui disegni; c’è però una parte precedente e fondamentale senza cui l’autore non potrebbe procedere oltre il primo capitolo o perdere il filo della storia: la sceneggiatura.

Takagi Akito, ha reso famoso il ruolo dello sceneggiatore; Bakuman © 2008, Tsugumi Oba e Takeshi Obata

La sceneggiatura può essere realizzata dall’autore dei disegni o da uno sceneggiatore esterno e segue degli step abbastanza fissi che permettono lo svilupparsi del progetto dall’idea di partenza alla pagina stampata:

Plot: un sunto della trama che si scrive per avere l’idea generale dello svilupparsi della storia.

Settei: scheda illustrata dei personaggi con dettagli fisici e biografici.

Name no Name: uno schizzo in piccolo di quella che sarà la distribuzione delle vignette nella pagina e il suo contenuto.

Name: la bozza definitiva della tavola, realizzata solitamente o nello stesso formato o quantomeno in scala.

In pratica il Name è la “brutta” della Tavola Manga; Inbheachd © 2014, The King’s Dream Studio

Una volta che si hanno la trama, i personaggi e le bozze dei capitoli è possibile iniziare a lavorare al manga.

Una rappresentazione (abbastanza realistica) di come dovrebbe lavorare uno sceneggiatore: plot (sempre steso per iscritto) a confronto con name no name e chara settei dei personaggi, così da avere una visione a 360° gradi della storia in ogni sua fase di stesura

attenzione-scen1

Apriamo una piccola parentesi sui ruoli di Sceneggiatore e Disegnatore: semplificando potremmo dire che il primo si occupa degli step di cui sopra e dia le indicazioni al disegnatore che realizza il Settei, e che dalle matite del definitivo in poi sia compito esclusivo di quest’ultimo, ma la realtà è più complessa.

Ponendo che il disegnatore non  metta voce alla trama (per quanto non siano rare modifiche e idee di questi inserite poi nella storia definitiva), i due ruoli e il loro lavoro sono interconnessi in molti casi:  nella creazione dei personaggi il disegnatore, che dovrà rappresentarli su più tavole, deve ad esempio trovare il compromesso giusto tra l’originalità delle idee dello sceneggiatore e la semplicità per riuscire a disegnarli velocemente ma in modo dettagliato. Nella passaggio tra name e tavole sarà sempre il disegnatore a valutare e correggere la distribuzione delle vignette, il loro riempimento e le posizioni delle inquadrature.
Portiamo un esempio veloce con Bakuman, che abbiamo già citato, realizzato da Oba e Obata.

c16f5w

Il dialogo e lo scambio costante di opinioni permettono la creazione di manga le cui storie e tavole siano quindi la somma delle tecniche e delle idee di entrambi gli autori.

Nelle prossime lezioni affronteremo gli argomenti accennati e impareremo come creare i personaggi della nostra storia, utilizzare i tempi narrativi, curiosità sui generi e la pubblicazione in Giappone, e tanto altro.
Stay tuned!

The King's Dream Studio

"The King's Dream Studio©" nasce nel 2012 grazie alla collaborazione tra Martina e Nicolò. Martina "Dream" Longinotti: Diplomata al liceo classico, laureata in Arti Figurative e Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara (laurea triennale e specialistica). Disegnatrice da sempre. Nicolò "K.i.S." Belloglio: Diplomato al Liceo Classico, ha frequentato l'Università degli Studi di Pisa, corso di laurea in Lettere Moderne. Appassionato di lettura, manga e scrittura fin dalle medie, si dedico alla sceneggiatura, in particolare a quella manga.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.