Premio Coop For Words 2015: Modalità di partecipazione e premi della Sezione Fumetto

La ditta Coop, una delle più conosciute nel mondo della vendita di alimenti, organizza un contest letterario e artistico intitolato “Coop for Words” in cui è presente anche una sezione dedicata al fumetto. Il concorso è dedicato al lavoro di autori di età compresa tra i 18 e i 36 anni.

I partecipanti devono essere domiciliati nelle regioni VENETO, EMILIA ROMAGNA, MARCHE, ABRUZZO, FRIULI VENEZIA GIULIA, LOMBARDIA, LIGURIA e PUGLIA e nelle province di ALESSANDRIA, CUNEO e MATERA (territori di competenza delle Cooperative promotrici) e potranno inviare le proprie opere, obbligatoriamente inedite (compresa la pubblicazione sul web), al sito www.coopforwords.it a partire da mercoledì 15 aprile, fino a lunedì 15 giugno 2015.

Di seguito pubblichiamo la descrizione della sezione fumetto e le modalità di partecipazione:

Si richiede la creazione di due tavole immaginate come prefazione di un’opera letteraria contemporanea (dal Novecento ai giorni nostri) a scelta, mettendone in evidenza o l’atmosfera, o una tematica, o le emozioni che suscita nel lettore. Ciascun autore (nel caso di coautori, indicarli tutti ma prevedere un unico referente per le procedure del bando) potrà inviare un unico elaborato di due sole tavole, con i seguenti inderogabili requisiti tecnici per ciascuna pagina:

  • Dimensioni dell’immagine: 1770 x 2480 pixel (ovvero 150 x 210 mm, 300 dpi)
  • Dimensione massima del file: 1MB
  • Formato del file: jpg

Qualsiasi altro formato o dimensione non sarà accettato dal sistema

Al vincitore della sezione Fumetto verrà concessa una borsa di studio e un viaggio di formazione. Inoltre avrà la possibilità di esporre le sue tavole in una mostra antologica all’interno di BilBolBul, il Festival Internazionale del fumetto.

Per tutti i dettagli sul Premio “Coop for Words” vi rimandiamo al bando di concorso per intero che potete trovare Qui.

Fonte: Coop for Words

 

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.