Round Robin: In uscita il graphic novel sulla tragedia della Val di Stava

lestate-in-cui-stava-ci-venne-a-cercare-990x1440

A quasi trent’anni dalla catastrofe che colpì il 19 luglio 1985 la Val di Stava, Round Robin pubblica mercoledì 8 luglio il graphic novel L’estate in cui Stava ci venne a cercare, che ne ripercorre i tragici momenti, scritto da Silvia Pallaver e con le illustrazioni di Elia Tomaselli, entrambi originari della piccola cittadina di Tesero colpita dalla catastrofe.

Tre fatali minuti in cui i bacini di decantazione della miniera di Prestavel ruppero gli argini scaricando 160.000 m³ di fango sull’abitato di Stava, piccola frazione del comune di Tesero, provocando la morte di 268 persone e 13 dispersi, la distruzione di 3 alberghi, 8 ponti e numerose abitazioni private.

stava2

Le tavole dei due autori trentini, troppo giovani all’epoca della catastrofe, ripercorrono le difficoltà delle nuove generazioni a scoprire le vicende della propria terra da chi quella tragedia l’ha vissuta direttamente, provando un forte senso di colpa e di rabbia per non aver saputo difendere i diritti del proprio territorio e impedire la disgrazia che colpì interi nuclei familiari.

Il processo, conclusosi nel 1992, non vide nessuno finire in carcere, ma dieci imputati furono condannati per disastro colposo e omicidio colposo plurimo. Furono condannati i responsabili della costruzione e gestione del bacino, i responsabili della società e chi omise negli anni i controlli sulla stabilità della miniera.

L’estate in cui Stava ci venne a cercare
Silvia Pallaver – Elia Tomaselli
Round Robin Editrice
120 pagine
15,00 €

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Immagini: Round Robin Editrice

Francesco Trione

Laureato con lode in Scienze Politiche, Mediatore Culturale e...blablabla...grande appassionato di fumetti, cinema, narrativa, illustrazione e dell'arte in ogni sua forma.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.