[Vivi e Vegeta] Dietro le quinte ep. #7 – Le copertine

Eccoci qui, cari i miei webcomic addicted, per l’ultimo appuntamento con i “Dietro le quinte” di Vivi e Vegeta, il webcomic ideato, scritto e disegnato da Francesco Savino e Stefano Simeone. In questa puntata finale chiudiamo in bellezza, letteralmente, perché l’argomento dello speciale di oggi sono le bellissime copertine, realizzate da Roberta Ingranata. A proposito, prima di lasciarle la parola, vi ricordo che Vivi e Vegeta è terminato, ma che se volete rimanere aggiornati e conoscere le ultime news allora non vi resta che mettere un bel like alla pagina Facebook del webcomic più green del catalogo di Verticalismi! Il mio compito finisce qui, è stato un vero piacere seguire questa prima stagione di VeV e spero che abbiate apprezzato i nostri speciali. Noi di C4 Comic ci siamo divertiti moltissimo a realizzarli! Un doveroso grazie a Francesco, Stefano, Roberta, a Mirko Oliveri di Verticalismi e a tutto lo staff di VeV per la disponibilità. A presto!

Vivi e Vegeta Orizzontale

La seconda parte di Vivi e Vegeta è iniziata dopo una breve pausa, e questo ci ha dato la libertà di innovarci da un punto di vista stilistico e grafico. Come ogni esperimento che si rispetti, abbiamo provato e imparato, modificandoci in corso d’opera. Dal sesto capitolo in poi abbiamo voluto rendere le copertine molto più grafiche, per avere un impatto immediato con il lettore. Guardando le cover di David Aja per la serie Hawkeye della Marvel, sono rimasta molto colpita dallo stile immediato e al tempo stesso assolutamente accattivante. Volevo provare a realizzare qualcosa di simile… e spero di esserci riuscita.

Colors

Cov_06_livelli-1I colori delle cover hanno un significato specifico, partono da un giallo caldo e acceso, che rappresenta una sorta di rinascita da parte di Carl, passando poi per un arancio e un rosso, ovvero l’incontro coi i motociclisti nel deserto e il combattimento nella serra, fino a un viola tetro e cupo per il momento tanto atteso – il faccia a faccia con Nora – terminando infine con un sintetico e oscuro nero per il gran finale. Ci siamo dati un Cov_010-1limite massimo di colori da utilizzare e abbiamo deciso da subito tutte le cover, così da avere una linea guida da seguire.

Nei primi cinque capitoli la forma della copertina rispettava la lettura verticale di Verticalismi. Nella seconda parte, invece, abbiamo preferito dimezzare la grandezza della copertina, così da non togliere spazio al capitolo, per un semplice problema tecnico di lunghezza massima del file. Questo ci ha dato la possibilità di giocare con uno spazio più piccolo, certo, ma di sperimentare sviluppi verticali alternativi. Abbiamo deciso che sarebbe stato interessante che tutte le copertine, una volta finite, si collegassero tra loro in una sorta di grande e unica carrellata di eventi in successione, una sorta di mini riassunto unito in un’unica cover. Il bigino di Vivi e Vegeta.

La copertina di Arianna Florean per l'episodio speciale "Florengers"!

La copertina di Arianna Florean per l’episodio speciale “Florengers”!

Un’altra chicca si trova al centro di ogni copertina. La parte centrale delle singole copertine diventa un segnalibro. La mia speranza è che un giorno vengano realizzati dei segnalibri veri e propri di Vivi e Vegeta, e così ho deciso di portarmi avanti con il lavoro!

Un ringraziamento speciale da parte di tutto lo staff va inoltre alla bravissima Arianna Florean, che ha deciso di essere dei nostri realizzando la cover dello speciale sui Florengers.
“E ora come glielo chiediamo?” è stata la domanda che ci sussurravamo in quei giorni, in preda al panico. Poi abbiamo scoperto quello che un po’ già sospettavamo: Arianna è una persona favolosa, oltre a essere una vera professionista, e non potevamo affidarci a persona migliore. Francesco dice che è merito anche dell’accostamento tra il cognome di Arianna e il tema floreale… ma su questo forse è meglio che non mi pronunci.

Ok… Era una finta… Sono tornato a tormentarvi, perché prima di salutarvi definitivamente vi segnalo che qui sotto troverete tutte le cover della seconda parte di VeV (colonna di sinistra) e tutti i segnalibri (colonna di destra), il tutto made by Roberta. Lustratevi gli occhi!

Marcello Bertonazzi

Newser e recensore milanese. Ha passato due terzi della sua esistenza a drogarsi di fumetti, libri e a collezionare dischi. Entra ed esce in continuazione dal tunnel delle serie tv. Pare purtroppo non ci sia più niente da fare. Felicemente irrecuperabile.

Potrebbero interessarti anche...