[SPOILER] Justice League #42: Batman conoscerà la vera identità del Joker

jl42_21

Le nuove avventure della Justice League scritte da Geoff Johns sono giunte al numero 42 e all’improvviso colpo di scena nella guerra contro Darkseid.
Nell’ultimo capitolo creato da Johns e Jason Fabok, Batman siederà sul Trono di Mobius, dopo che Wonder Woman avrà spodestato Metron col suo lazzo. Per evitare l’esplosione, il Crociato Incappucciato agirà repentinamente e, seduto sul trono, acquisirà i poteri di un Dio, con la capacità di conoscere le risposte ad ogni quesito.

Messo alla prova il trono con una domanda sull’identità dell’assassino dei suoi genitori e appurata la capacità rivelatrice del seggio divino, il nuovo Bat-Dio sarà spinto dalla curiosità di conoscere la vera identità del Joker.
jl42_23Ma la risposta (che non sarà rivelata ai lettori) lascerà sbalordito l’Uomo Pipistrello, tanto da non farne parola con gli alleati della Justice League.

Lo scranno di Mobius acquisisce, quindi, un valore ancora più importante nella battaglia contro Darkseid. Parte della mitologia dei Nuovi Dei, sin dalla prima apparizione di Metron nel 1971, il trono è un potente veicolo spazio-temporale, che dona capacità divine e il potere di conoscere tutte le risposte.
Ma il responso che il Cavaliere Oscuro, nelle nuove vesti di divinità, riceverà sulla reale identità e sul nome del Joker, lascerà incredulo e attonito il vigilante di Gotham.

Fonte: Newsarama

Francesco Trione

Laureato con lode in Scienze Politiche, Mediatore Culturale e...blablabla...grande appassionato di fumetti, cinema, narrativa, illustrazione e dell'arte in ogni sua forma.

Potrebbero interessarti anche...