Ossigeno 2015 Popstairs: Tre interventi di street art in tre quartieri di Roma

locandina_popstairs2

La stagione estiva capitolina riserva particolari e piacevoli sorprese per chi resta in città. Tra le bellezze archeologiche e architettoniche di Roma, all’interno dell’Estate Romana si inserisce la manifestazione Ossigeno 2015 Popstairs, un laboratorio di riattivazione culturale urbana.

Il merito dell’ideazione e della realizzazione di questo nuovo evento va all’Associazione Culturale IN/OUT, alla Roma&Roma srl e all’Associazione MURo. Curatore del progetto è David “Diavù” Vecchiato, uno dei massimi esponenti della street art, fondatore del Museo of Urban Art di Roma.
L’evento, dopo una fase di ristrutturazione delle scalinate grazie alla collaborazione con i Municipi e i residenti, si suddivide in tre interventi di street art realizzati su tre scalinate localizzate nei Municipi XII, XIV e XV.

Le scalinate diventano, grazie alla maestria creativa dell’artista, emblema di femminilità. I soggetti scelti sono personaggi femminili della cinematografia internazionale indissolubilmente legati al territorio romano. Infatti troviamo: in via Fiamignano Ingrid Bergman, che nel quartiere di Primavalle ha interpretato Europa ’51 di Roberto Rossellini; a Corso Francia Michèle Mercier, per la sua interpretazione de Il Giovedì di Dino Risi; sulla scalinata di via Ugo Bassi Elena Sofia Ricci, nei panni di una delle eroine della Repubblica Romana, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, dal film di Magni In nome del popolo sovrano.

IMG_3666

Le performance artistiche saranno così suddivise in tre tappe. La prima è avvenuta dall’8 al 14 luglio in via Fiamignano. La seconda avrà luogo dal 23 al 29 a Corso Francia, mentre l’ultima è prevista dal 30 agosto al 6 settembre in Via Ugo Bassi.

La conclusione della manifestazione è prevista presso la Stazione Ottavia Spazio Espositivo, in Via della Stazione di Ottavia 5, a partire dalle 20.30 del 15 settembre 2015, con uno spettacolo de Le Romane, dedicato alla canzone della tradizione romana e ai grandi autori che l’hanno immortalata, spesso raccontando Roma anche attraverso le colonne sonore nei film di Pasolini, Magni Germi. Occasione, inoltre, della presentazione conclusiva del progetto di street art, con l’esposizione delle foto e la proiezione dei filmati realizzati nel corso dei tre magnifici interventi di David “Diavù” Vecchiato sulle scalinate della Città Eterna.

Francesco Trione

Laureato con lode in Scienze Politiche, Mediatore Culturale e...blablabla...grande appassionato di fumetti, cinema, narrativa, illustrazione e dell'arte in ogni sua forma.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.