Fables: Il numero 150 chiude la pluripremiata epopea Vertigo

2-6e6a204218

La serie creata e scritta da Bill Willingham, Fables, che per tredici anni ha accompagnato i lettori di tutto il mondo, si concluderà con il numero 150, dopo ben 14 Eisner Awards vinti e aver registrato incassi record. Infatti, oltre alla saga regolare, sono stati pubblicati numerosi graphic novel, spin-off e un videogioco della Telltale Games.

I personaggi di Fabletown daranno il loro addio agli appassionati della saga, con il concludersi delle vicende che hanno tenuto i fan per anni incollati alle pagine edite da Vertigo. Scopriremo come andrà a finire la tormentata storia d’amore tra Luca Wolf e Biancaneve e l’evolversi dello scontro tra la stessa Biancaneve e Rosa Rossa, con lo svelarsi di tutto il loro potere magico. Inoltre, ogni personaggio saluterà il pubblico raccontando il proprio finale, consegnando ai lettori una sorta di tema centrale che unisce tutta la trama della serie.
L’albo finale sarà di 150 pagine e ospiterà numerosi artisti che hanno lavorato alla serie negli anni.

4-83ce3b2027

Il disegnatore Mark Buckingham ha apertamente dichiarato il suo forte legame con la saga, rivelando particolari sull’evolversi dei disegni dei personaggi e delle ambientazioni, riuscendo a trasformare le tavole in magnifiche realizzazioni di mostri, battaglie e scontri epici. Inoltre ha rivelato che per la caratterizzazione del personaggio di Rosa Rossa si è ispirato alla sua consorte Emma.

Lo sceneggiatore, Bill Willingham, ha rivelato lo sviluppo dei personaggi negli anni e di quanto, spesso, il carattere e le particolarità di un personaggio siano decisamente cambiati lungo il corso della storia, come ad esempio Cenerentola. Ha svelato, inoltre, che nell’ultimo capitolo della saga affronterà una storia intera incentrata sulla figlia di Biancaneve e Luca Wolf, Blossom. Dando, infine, ampio spazio alle storie dei cuccioli della coppia.

Fonte: Newsarama

Immagini: Vertigo/DC Comics

Francesco Trione

Laureato con lode in Scienze Politiche, Mediatore Culturale e...blablabla...grande appassionato di fumetti, cinema, narrativa, illustrazione e dell'arte in ogni sua forma.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.