WOW, Dante che Mito: A settembre arriva una mostra sulle rappresentazioni grafiche della Divina Commedia

2015-07-24-afnews-Il-diavoletto-Geppo-e-Dante-disegnati-da-Sandro-Dossi-per-la-storia-Inferno-2000-originale-in-mostra

In occasione del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri nasce la mostra “WOW, Dante che Mito!” da un’idea dell’attore Luigi Maio. Si tratta di un progetto basato sulla simultaneità delle varie arti rappresentative tra cui spicca il fumetto, arte visiva e letteraria: un modo originale e completo per rendere omaggio al Sommo Poeta. Nella cornice del WOW SPAZIO FUMETTO, il museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano, intraprenderemo un viaggio attraverso i gironi infernali in uno spettacolo “2D“, ovvero la mostra visiva che ripercorre tutte le rappresentazioni grafiche della Divina Commedia a partire dalle antiche illustrazioni fino alle sue contemporanee rappresentazioni fumettistiche.

Dai primi incunaboli medievali alle illustrazioni di Gustave Doré, dalla tappa fumettistica nel 1947 con “La rovina in commedia”, parodia di Jacovitti proseguendo con una tavola originale della parodia disneyana “L’Inferno di Topolino”. L’opera magna di Dante è stata omaggiata anche sulle pagine di Nathan Never, Cattivik e il diavoletto Geppo, l’omonimo manga di Go Nagai e la versione a strisce di Marcello Toninelli.

La mostra sarà anche in “3D“, con un recital a opera del Trio Malebranche al Teatro Sala Fontana. E dal “3D” si passa al “4D”, nell’ottica della dimensione del Tempo (teatrale, musicale e storico); le quattro “D” sono anche quelle di Dante, Doré, Disney e Dossi, figure amate e prese d’ispirazione da Maio.

La mostra sarà allestita dal 12 settembre al 22 novembre 2015 al WOW SPAZIO2015-07-24-afnews-Dante-a-fumetti-disegnato-da-Marcello-Toninelli-4 FUMETTO (Viale Campania 12 – Milano). Per tutte le info su biglietti e orari, vi rimandiamo al sito del museo.

Fonte: museowow.it

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 20 agosto 2015

    […] l’annuncio di luglio, ecco il comunicato stampa della mostra organizzata al WOW Spazio Fumetto di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.