Bonelli: La casa editrice chiude il bilancio 2014 con utile di 3,4 milioni

Sergio BonelliSiamo sempre felici di poter scrivere delle vittorie del mondo del fumetto, ma quando a trionfare è una casa editrice italiana lo siamo ancora di più. Sul profilo facebook di Roberto Recchioni è apparso da diverse ore un post che riporta la fotografia fatta a un articolo scritto da Claudio Plazzotta per il quotidiano ItaliaOggi, giornale che si occupa di economia, politica e giurisdizione.

Stando a quanto riportato dal quotidiano, Sergio Bonelli Editore, sotto la guida del presidente Davide Bonelli e dell’amministratore delegato Giulio Terzaghi, nell’ultimo anno avrebbe aumentato i ricavi dell’11% arrivando a quota 32,4 milioni di euro, con un ricavo utile di 3,4 milioni di euro.

Il merito di questo straordinario risultato è da attribuire, oltre al successo di vendite delle testate a fumetti (299 volumi prodotti nel 2014 per un incasso di 26 milioni) e alla scelta di passare anche al formato digitale, anche alle diverse iniziative editoriali che la casa editrice milanese sta portando avanti con La Repubblica e La Gazzetta dello Sport e alle collaborazioni televisive (il motion comic di Orfani trasmesso su Rai 4, per fare un esempio).

Dai dati di vendita, quindi, gli albi di casa Bonelli continuano a piacere molto agli italiani nonostante il periodo di grossa crisi che sta attraversando il mercato della carta stampata e a noi di C4 non rimane che fare gli auguri al presidente per i traguardi raggiunti.

Fonte: facebook

Walter "Terzo di Due" Santarelli

Astrologo esordiente, sensitivo a giorni alterni ed esploratore della quinta dimensione (orari pasti). Il mio motto è "Sapor Arepo Tenet Opera Rotas" che in latino vuol dire tutto e non vuol dire nulla.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. Comix Archive ha detto:

    E quest’anno l’utile è sceso del 50%! Su, fateci un bell’articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.