Collettivo Sbucciaginocchi: In uscita il primo volume intitolato “Carta Vetrata”

Riportiamo il comunicato stampa del collettivo Sbucciaginocchi dedicato all’uscita della loro prima fatica:

sbucciaVi segnalo l’uscita di Carta Vetrata, il primo volume del collettivo Sbucciaginocchi.

Gli Sbucciaginocchi sono un collettivo di sei autori non accomunabili in genere, generazione o paese, ma piuttosto nella spontaneità e nell’urgenza espressiva tipica degli emergenti. Il gruppo è nato dalla proposta di Bugi che, col tempo, ha raggruppato amici e nuove conoscenze in una delle ciurme più temibili nel Mediterraneo dei Webcomics: Dani Lupo, Holdenaccio, Ronja&Disp, Gianpiero Chionna e SerT. Hanno deciso, da veri duri quali sono, di chiamarsi Sbucciaginocchi e pubblicare un primo volume autoprodotto dal titolo Cartavetrata, con “Il tema delle elementari” come filo conduttore.

Carta Vetrata è un volume di 94 pagine di sei storie autoconclusive, una per ogni membro del collettivo. La copertina è opera di Alberto Corradi (Black Velvet, NPE) e la prefazione è curata da Lapis Niger, voce e testi del gruppo musicale Uochi Toki.
Il libro sarà disponibile dal 25 settembre in anteprima al Treviso Comics Book Festival.

Fonte: Sbucciaginocchi.com

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...