Il Progetto Atomico “muta” e diventa Progetto RADIUM

11225316_1608568706060293_7389224763350206093_n

Il Progetto Atomico è una realtà giovane che trova i suoi natali nella conferenza di Lucca Comics & Games 2014, ed è molto raro che una etichetta indipendente raggiunga in poco meno di un anno livelli di popolarità internazionale. Eppure, complici le campagne di crowdfunding organizzate da Apreda e compagni, capaci di raccogliere in poco tempo cifre veramente impressionanti, la notorietà di Progetto Atomico è arrivata anche assai oltre confine.

La popolarità inaspettata ha messo il gruppo davanti a una serie di sorprese, alcune piacevoli ed altre meno: se da una parte il denaro raccolto ha messo in condizioni di realizzare sia la miniserie RIM CITY (solo digitale per adesso, ma a breve sarà disponibile una versione cartacea) che le numerose uscite cartacee in arrivo per Lucca Comics & Games 2015, d’altra parte proprio il nome del gruppo ha generato un serio problema di registrazione di marchi a livello comunitario.  Tra un cambio di nome pressoché indolore e una lunga battaglia legale, la scelta dei curatori del gruppo è stata semplice, e per questo motivo da oggi il Progetto Atomico cambierà il proprio nome in Progetto Radium

Cambio di forma ma non di sostanza quindi, resta solo l’attesa per il lancio, tra gli altri, di ZEROI, il fumetto ambientato nell’esilarante universo supereroistico immaginato da Tuono Pettinato e Matteo Casali e messo su carta da Cristian ‘Cinci’ Canfailla. Attendiamo fiduciosi.

 

Fonte : Progetto Radium – Comunicato Stampa

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 1 ottobre 2015

    […] Ultimamente è addirittura entrato in prima persona nel campo della Nona Arte con il progetto Radium (ex Atomico) per il quale, oltre che a collaborare con altre stelle del panorama italiano, sta […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.