Gotham: Il creatore della serie risponde ai rumor sulla Corte dei Gufi

Gotham-Key-Art-GordonDa circa 48 ore è iniziata la seconda stagione di Gotham, la serie tv che segue le avventure del giovane commissario Jim Gordon in una città che ancora non può contare sul tempestivo e brutale aiuto del suo celebre protettore, Batman.
Negli ultimi giorni si sono rincorsi una serie di rumor riguardanti la possibilità di vedere nello show la Corte dei Gufi, l’antica e segreta organizzazione criminale che per più di un secolo ha mosso i fili di Gotham e dei suoi abitanti. Durante l’intervista rilasciata al sito comicbook.com il creatore della serie Bruno Heller ha toccato, tra gli altri, anche questo argomento, dichiarando:

Sì, sono assolutamente interessato. Non dico che possa far parte di – non posso nemmeno dirvi parte di cosa, perché non voglio svelare parti della storia futura. La Corte dei Gufi è una parte molto, molto profonda della mitologia di Gotham. I lettori del fumetto lo sanno bene, ma sospetto che la maggior parte degli spettatori tv non ne sia a conoscenza. A volte siamo costretti a distinguere tra i “fan di Batman dell’era Nolan” e i “fan del fumetto”. Non che siano due insiemi completamente distinti, è solo che si tratta di due livelli diversi di coinvolgimento. La Corte dei Gufi è parte integrante della mitologia DC Comics.

Heller continua ammettendo che, per questioni di struttura e longevità, a volte la serie deve trattenersi dal trattare alcuni argomenti in modo immediato, ma conferma che la temibile organizzazione criminale farà prima o poi parte dello show.
Non resta che attendere ulteriori sviluppi, dunque.

Fonte: BleedingCool

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.