Lucca Comics & Games 2015: Uno studio in rosso presenta quattro nuovi titoli

Cover-Torti-Marci-Un-libro-scomodoIl collettivo romano Uno studio in rosso, composto da otto artisti italiani tra cui spiccano, fra gli altri, Uzzeo, Monteleone, Recchioni e Gualtieri, presenterà a Lucca Comics & Games 2015, presso il proprio stand (padiglione Giglio, E338) tre nuovi titoli di loro produzione.

Il primo è Torti Marci presenta: Un libro scomodo, realizzato da Riccardo Torti il quale, essendo considerato il supercattivo del gruppo, ha raccolto le strisce apparse sul web del suo alter ego virtuale, Torti Marci, con l’aggiunta di omaggi da parte dei colleghi Recchioni, Bevilacqua ed Edrighi.

Cover-quasi-superGualtieri, Monteleone e Ceregatti propongono invece Quasi super, primo numero di una miniserie in cui il protagonista è un ragazzino internato in un manicomio che si crede un supereroe. Charles, affetto da schifofrenia, pensa che il tutto sia opera dei suoi arcinemici e farà di tutto, insieme agli altri malati mentali, per ritrovare la libertà perduta.

fact-1Factoids, terzo titolo del collettivo, è una miniserie scritta da Cirincione, disegnata da Claretti e colorata da Baiamonte: la vicenda ruota attorno ad un topo mutante, Typo, dal passato misterioso, ed è ricco di azione, gore, pallottole e battute.

Da ultimo, Mauro Uzzeo ci propone il suo primo romanzo, Non ti stavo cercando. L’autore raccoglie appunti presi nei suoi viaggi, un libro notturno come il tempo in cui nasce l’amore, fra Italia e Sud-est asiatico, dove perdersi è trovare sé stessi.

Fonte: Uno studio in rosso

Andrea Tondi

Filologo romanzo, vive nel suo mondo fatto di cavalieri e avventure mistiche nella foresta. Quando torna nel mondo reale, scrive di fumetti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.