C4 Classifica “Extreme Makeover”: gli eroi Marvel Comics che hanno subito una trasformazione estrema

c4comic

Nel famoso reality show Hollywoodiano, i concorrenti si sottoponevano a degli interventi di chirurgia plastica per subire un cambiamento estremo del loro aspetto estetico e quindi un cambiamento estremo della loro vita. Anche nei comics accadono degli “Extreme Makeover”, ma al posto dello scalpello troviamo la matita e la fantasia degli autori. Alcuni eroi cambiano il look o i poteri e a volte cambia proprio l’eroe dietro la maschera. In questa Top Ten (ri)scopriremo i supereroi che hanno subito un cambiamento estremo:

10. Capitan America

Un “Extreme Makeover” l’ha subìto Capitan America: la sentinella della libertà combatte per i diritti dei più deboli dai tempi della Seconda Guerra Mondiale e di eroi dietro alla maschera se ne sono succeduti molti, ma tutti loro erano degli uomini dalla pelle bianca; c’è addirittura anche una versione femminile di Cap, ma anche lei è una biondissima ragazza dagli occhi azzurri. Ora il soldato a stelle e strisce è Sam Wilson, un afro-americano nato e cresciuto ad Harlem, il famoso quartiere di New York City. Sam è Falcon, il supereroe con il potere di comunicare con i volatili (se fosse nato in Italia, probabilmente l’avrebbero fatto santo) e di volare, grazie ad un’attrezzatura speciale. Ha iniziato la sua carriera nei comics nel ruolo di spalla di Capitan America e ora è divenuto un Avengers in piena regola.

extreme makeover capitan america

9. Major Victory – Justice

Nessuno di voi ha mai desiderato di poter viaggiare indietro nel tempo, per avvisare il proprio se stesso più giovane di un futuro pericolo? A Vance Astro è successo proprio questo: lui nel futuro è Major Victory, supereroe e difensore della libertà del suo popolo, oppresso dagli alieni Badoon. È tornato nel suo passato da un futuro remoto, incontra se stesso e si rivela delle notizia chiave della propria vita. Quest’evento ha scatenato il potere telecinetico latente in Vance e ora coesistono due eroi che dovrebbero essere la stessa persona, ma sono in realtà molto diversi: Major Victory è un’astronauta dotato di una pelle artificiale indistruttibile, armato dello scudo in Vibranio di Capitan America e membro dei Guardiani della Galassia. Justice è un ragazzo con dei potenti poteri telecinetici membro dei Vendicatori.

extreme makeover_vance astro

8. Bestia

Non c’è operazione chirurgica che tenga con la trasformazione subìta dal giovane mutante Hank Mc Coy. Un ragazzo normale, Hank, non lo è mai stato: lui infatti è un mutante dall’aspetto scimmiesco, che gli è valso il soprannome “Bestia”, ma in lui risiede un animo gentile e brillante. Il cambiamento “estremo”, è avvenuto quando lui ha sperimentato sulla propria pelle un siero non testato, che lo ha trasformato in una vera e propria bestia dal fulgido pelo blu. Ora la sua occupazione principale è quella di attore protagonista nel musical “La Bella e la Bestia” a Broadway nella parte appunto della Bestia.

Extreme Makeover_beast

7. Donna Gatto – Tigra

Altro personaggio Marvel a subire l’extreme makeover tramite una crescita esponenziale di peli è Greer Grant. La ragazza decide di ricevere un trattamento di potenziamento per combattere il crimine. L’operazione riesce e assume l’alter ego di Donna Gatto, ma evidentemente i suoi poteri non sono stati sufficienti e viene ferita a morte durante uno scontro. Fortuna per lei, che i suoi amici facevano parte in gran segreto del Popolo Felino, quest’ultimi grazie ad un talismano magico trasformano Greer in una bellissima e sexy gattina umana dal fulgido pelo rosso.

extreme makeover_tigra

6. Nova

Richard Rider è Nova, il supereroe spaziale membro della polizia galattica Nova Corps. Nelle sue molteplici avventure si è confrontato con i nemici più spietati del cosmo, arrivando ad affrontare lo stesso Thanos. Ora Richard è dato per morto e il personaggio ha subito un “Extreme Makeover”, oserei dire in stile Marvel Kids. Infatti, ora Nova è un ragazzo delle medie che ha trovato un casco dei Nova Corps nel ripostiglio. L’elmo era del padre, un tempo anche lui membro dei Nova Corps. Non appena lo indossa, avviene la trasformazione e un nuovo Nova solca i cieli.

extreme makeover_nova

5. Rick Jones – A Bomb

Rick Jones non è proprio un super eroe, ma in modo o nell’altro è strettamente legato al mondo delle maschere. È grazie a lui, infatti, che si è formato il primo gruppo dei Vendicatori ed è sempre a causa sua che è nato quel mostro verde conosciuto con il nome di Hulk. Per un periodo è stato anche la spalla di Capitan America, ma probabilmente il super eroe con il quale è stato più “intimamente” legato è Capitan Marvel, e dico intimamente, perché occupavano lo stesso posto in dimensioni diverse: quando Rick batteva l’uno contro l’altro le Nega-Bande, i bracciali che portava ai polsi, avveniva la sostituzione di dimensioni che faceva comparire sulla terra l’eroe Kree, Capitan Marvel. L’Extreeeeeme Makeover di Rick è a causato delle “cattive compagnie”: frequentare l’alter ego di Bruce Banner, infatti, non è stato molto salutare per Rick, che a causa delle radiazioni gamma ha subìto più di una mutazione. Nei primi anni ’90 era divenuto una brutta copia di Hulk stesso, di diverso aveva i capelli lunghi ed era depotenziato rispetto all’originale. Ora invece ha subito un ulteriore mutazione a causa dei raggi gamma, che lo hanno trasformato in Bomba A, un mostruoso essere blu a squame con la capacità di mimetizzarsi con l’ambiente circostante. Le cose nel Marvel Universe non rimangono mai le stesse per troppo tempo e Bomba A è stato ritrasformato in Rick Jones da Doc Green, l’incarnazione intelligente di Bruce Banner.

extreme makeover_rick jones

4. Venom – Agent Venom

Venom è un alieno che per sopravvivere deve entrare in simbiosi con un corpo ospite. Il primo corpo con cui entrò in contatto è stato Peter “l’Uomo Ragno” Parker, ma quando tra loro due l’”unione” non funzionò bene, scappò in cerca di altri corpi. Trovò il reporter Eddie Brock, insieme diventarono Venom, un mostro nero come la pece, con dei lunghissimi denti affilati gocciolanti di bava. Con il passare degli anni, il personaggio era invecchiato e aveva bisogno di un bel lifting stile Marvel. L’alieno fu unito al vecchio amico d’infanzia di Peter, Flash Thompson. Quest’ultimo nel frattempo è divenuto un veterano di guerra, che ha perduto le gambe in una missione in Iraq. I due hanno dato vita l’agente Venom: via i denti! E via le deformazioni anatomiche alle quali ci aveva abituato il mostruoso Venom. Al loro posto troviamo la dotazione standard di un buon soldato americano: fucile d’assalto e pistole a non finire. Ma quanto durerà questo extreme makeover? La bestia è stata sopita, ma è sempre presente e prima o poi uscirà di nuovo allo scoperto.

extreme makeover_venom

3. Ms. Marvel

Altro personaggio che ha subito una “teenagerizazione” è Ms. Marvel. Carol Danvers è un militare dell’aeronautica americana che a causa di uno strano incidente, che coinvolgeva la creatura Kree Capitan Marvel, ha acquisito un il classico “pacchetto” di superpoteri: forza, resistenza, volo e invulnerabilità. Per anni Ms. Marvel ha combattuto a fianco degli Avengers in uno striminzito costumino ultra attillato, che tanto piace ai maschietti brufolosi lettori di comics (in realtà Ms. Marvel piaceva un po’ a tutti!). Ora Ms. Marvel è Kamala Khan, una sedicenne del New Jersey che, come lei stessa definisce, è: “Una nerd paki-americana, in parte aliena, morfogenica.” Il makeover di Ms. Marvel è stato uno dei più estremi e dei più interessanti. Il personaggio infatti è passato dallo standard americano della super eroina, cioè una donna bellissima, bionda con gli occhi azzurri e fedele agli Stati Uniti d’America (non dimentichiamo che Carol è un militare che ha giurato fedeltà allo Stato), a una ragazza che rappresenta innegabilmente una minoranza etnica americana sia nel mondo reale, perché pakistana, e sia nel colorato mondo Marvel, perché membro della razza ibrida degli Inumani.

extreme makeover_ms marvel

2. L’Uomo Ragno – Prodigy. Ricochet, Calabrone Rosso e Dusk

Spider-Man di cambi di look ne ha avuti tanti nella sua lunga carriera di supereroe! Ma una volta ha superato se stesso: nella saga “Crisi d’Identità”, appende il suo costume di Ragno al chiodo per indossarne altri quattro differenti. Le nuove identità saranno: Prodigy, Ricochet, Calabrone Rosso e Dusk. Ogni nuovo alter-ego ha poteri diversi e carattere differenti. Prodigy è il classico eroe boy-scout con una morale ferrea e senza macchia. Indossando una protezione speciale, Peter era a prova di proiettile e simulava il potere del volo, facendo dei lunghissimi balzi in aria. Ricochet, invece bazzicava i bassifondi di New York, mescolandosi spesso tra la criminalità locale, combatteva rimbalzando in continuazione sui muri e lanciando degli speciali dischi. Il Calabrone Rosso, era munito di una attrezzatura high tech che gli permetteva di volare tra i canyon della città e di sparare contro i criminali dei dardi soporiferi. E infine Dusk, un’anti-eroe oscuro e taciturno, con il potere di mimetizzarsi con l’ambiente circostante fino a divenire quasi invisibile e di planare tra i palazzi. Questi continui cambi di costume e di personalità procurarono al Testa di Tela non pochi mal di testa, tant’è che la cosa non durò a lungo.

extreme makeover_spiderman

1. Thor

Cambiamenti estremi ai quali siamo sempre più abituati in questi giorni sono il cambiamento di sesso: non sono rari ormai uomini che grazie ad interventi chirurgici diventano delle donne e vice versa, donne che prendono fattezze maschili. Questo incredibile cambio di sesso è accaduto ad uno dei più famosi eroi della Marvel: Thor! Fortunatamente per il figlio di Odino, il cambio di sesso non è stato un doloroso intervento in sala operatoria, è bastato perdere il diritto di sollevare il Mjolnir: è il martello magico, infatti, a trasformare chi ne è degno in Thor. L’arma è stata raccolta per la prima volta nei comics Marvel, (Wonder Woman non vale! È DC) da una donna, che ora è divenuta a tutti gli effetti Thor, la dea del Tuono!

extreme makeover_thor

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.