Preacher: Garth Ennis commenta il trailer della serie tv

preacher poster tvLa serie tv basata su Preacher, fumetto di culto che narra con umorismo nero le vicende di un predicatore posseduto da una presenza ultraterrena che s’imbarca in una caccia a Dio, avrà inizio verso la metà del 2016 per il canale AMC. Il cast è composto da Dominic Cooper nel ruolo di Jesse Custer, Ruth Negga in quello di Tulip, Joseph Gilgun che sarà il vampiro irlandese Cassidy, Lucy Griffiths che sarà il personaggio inedito Emily Woodrow, Ian Colletti che sarà Arseface.

Pochi giorni fa è uscito il primo trailer della serie e a commentarlo è arrivato anche Garth Ennis, ideatore e sceneggiatore del fumetto originale Vertigo. Ecco le sue parole:

Di solito non guardo cose come i commenti dei fan sui social network, perché non è il mio campo. Ma mi dicono che moltissime persone stanno parlando del trailer, il che è una splendida notizia per i ragazzi che stanno lavorando alla serie. Ho saputo che il primo libro è andato completamente esaurito su Amazon, ed è fantastico (sperando avessero più di una manciata di copie in magazzino!).

Il primo trailer mi è piaciuto molto. Mi piace il duro discorso di Jesse che cigarth ennis accompagna lungo il trailer, e la sua esplosione di violenza. E il breve momento di Cassidy alla fine è davvero la ciliegina sulla torta…

Ho visto il pilot, e penso sia eccellente, il trailer tocca le corde giuste. Sono curioso di vedere tutti gli episodi per vedere cosa hanno fatto con la storia. So che hanno aggiunto parecchio materiale alla storia base di Preacher, e sono piacevolmente sorpreso del risultato.

Per chi ha letto il fumetto ci saranno delle novità nella trama della serie e dei personaggi inventati, un po’ come è successo anche nella trasposizione di The Walking Dead in televisione. Possiamo dunque sperare che Preacher sarà una serie tv con una propria identità e, conoscendo il materiale di partenza, il politicamente scorretto non dovrebbe mancare neppure qui.

Fonte: ComicBook

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.